Home Associazionismo e Volontariato A Magione, la caccia si fa solidale Donato alla Misericordia il ricavato...

A Magione, la caccia si fa solidale Donato alla Misericordia il ricavato del Trofeo del cacciatore magionese

Condividi

Si è tenuta nella zona di addestramento cani Dirindello e Prati in ricordo dei cacciatori Sauro Betti e Carlo Alunno domenica 23 luglio la seconda edizione del “Trofeo del cacciatore magionese” organizzato Libera caccia, Arci caccia, Federcaccia, C.p.a., Enal caccia.

La gara cinofila senza abbattimento a scopo di ripopolamento su selvatico liberato, categoria cacciatori e cinofili, ha visto la partecipazione di 102 cacciatori delle associazioni venatorie che hanno donato il ricavato della giornata alla Misericordia di Magione in occasione della cerimonia di premiazione.

A premiare i vincitori le vedove Luciana Mattaioli in Betti e Rosanna Ciaffoloni in Alunno coadiuvate dal vicegovernatore della Misericordia di Magione Fabrizio Alunni.
La donazione verrà utilizzata dalla confraternita per l’acquisto di attrezzature.