Home Associazionismo e Volontariato A Tavernelle l’Occhio diventa la Casa dell’associazionismo Sono in corso i lavori...

A Tavernelle l’Occhio diventa la Casa dell’associazionismo Sono in corso i lavori di manutenzione del centro polifunzionale. Sarà gestito dal Csa

Condividi

A Tavernelle sta per diventare realtà la “Casa dell’associazionismo”. I lavori in corso presso il Centro polifunzionale L’Occhio, consistenti nella manutenzione dell’immobile e nel suo parziale cambio d’uso, sono infatti destinati a fare della struttura inaugurata nel 2004 nel punto di riferimento delle diverse realtà di volontariato locali.

Partiti in piena estate, gli interventi dovrebbero completarsi entro l’autunno e consistono nella messa a norma degli spazi cucina e nella sostituzione degli infissi interni danneggiati, oltre che in un generale restyling interno. Un progetto del valore di circa 70.000 euro, cofinanziato dal Comune di Panicale e dal Centro Sociale Anziani, soggetto gestore della struttura. Progetto che prevede anche il trasferimento della sala prove musicale dallo stesso Occhio all’attuale sede del Csa in Via Giovanni XXIII, una volta che il Centro Anziani si sarà trasferito definitivamente. La Sala prove a sua volta sarà destinata ad essere impiegata anche come spazio di musicoterapica a disposizione del futuro Centro di assistenza diurna, sulla base di un progetto finanziato con fondi Iti.

Una volta terminata la manutenzione, secondo quanto riferisce l’assessore comunale ai lavori pubblici Marco Meloni, L’Occhio sarà dunque a disposizione di tutti i soggetti culturali, sociali e ricreativi del territorio che ne faranno richiesta, ospitando una pluralità di iniziative così come concepito fin dalle sue origini.

La struttura è anche inserita nella graduatoria regionale per l’efficientamento energetico con un progetto del valore di 250.000 euro.