Home Politica Castiglione. Alleanza Popolare. Pippi: “Regionali. Evitare accostamenti inopportuni e confronto non precostituito...

Castiglione. Alleanza Popolare. Pippi: “Regionali. Evitare accostamenti inopportuni e confronto non precostituito tra civici e politica” Una nota del Presidente di Alleanza Popolare per Castiglione del Lago. 

Condividi

(comunicato stampa).“Inopportuno parlare di ‘modello Castiglione del Lago’ per la Regione”. Così il coordinatore di “Alleanza popolare per Castiglione del Lago” Romeo Pippi, in merito alle esternazioni di alcune liste civiche castiglionesi sul processo di scelta del candidato del centrosinistra alle Regionali.

“Il modello Pd di Castiglione del Lago per le amministrative, pur con qualche  sfrangiatura, prevedeva un accordo progettuale, frutto di un confronto fra componenti rappresentative di forze politiche e sensibilità civiche. Sulla corsa regionale sono mancati dibattito e riflessioni programmatiche”.

“In questo contesto – prosegue Pippi – e alla luce della scelta del Pd di convergere su Andrea Fora, mi sento di affidare alla riflessione collettiva altri elementi utili al proseguo del cammino nella composizione della coalizione. In primo luogo è necessario ribadire la dignità di civismo e politica allo stesso piano, due interpreti dello stesso progetto che non possono andare in competizione e, allo stesso tempo, non devono essere considerate come pure comparse. L’associazione non sposa in maniera asettica il ruolo dei civici ma rivendica il ruolo della politica senza infingimenti e furberie che non fanno certo la volontà degli elettori e di chi ancora crede nella buona politica. Quanto ai Cinque stelle: serve un confronto senza paletti e schemi precostituiti, da avviare quanto prima”.