Home Politica Castiglione. Bernardini (FI) “Manutenzione pista ciclabile, di nuovo la strada che non...

Castiglione. Bernardini (FI) “Manutenzione pista ciclabile, di nuovo la strada che non ha funzionato e che costa di più” Un intervento del Capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale

Condividi

(riceviamo e pubblichiamo)

Ci risiamo, a un anno dalle elezioni Regionali inizia la fase delle assunzioni in Enti che non hanno più ragione di esistere ,ma tenuti in piedi da una legge Regionale che doveva gestire la fase  di messa in liquidazione della ex Comunità Montana. Comunità Montana del Trasimeno indebitata per circa 24 milioni di euro che secondo la Regione li dovrebbero pagare i comuni aderenti, quindi i loro cittadini.

Infatti ,nell’ultimo consiglio comunale di legislatura, a Castiglione del Lago, è stato approvato dalla maggioranza e Progetto Democratico ormai parte integrante del P.D. a seguito dell’accordo elettorale, di delegare l’Agenzia Forestale Regionale alla manutenzione del verde pubblico ,compreso lo sfalcio dell’erba della pista ciclabile. Attività che poteva essere assegnata a imprese attraverso una gara ad evidenza pubblica, che viste le precedenti esperienze offrono un servizio più efficiente   competitivo e a minor costo.

E’ del tutto evidente che nuove attività lavorative all’agenzia Forestale richiederanno nuove assunzioni visto anche l’alto tasso di operatori che risulterebbero non idonei ad attività di cantiere come apparso di recente sulla stampa. Nel passato ,sono state frequenti  le proteste dei ciclisti che percorrendo la pista ciclabile del Trasimeno  trovavano difficoltà nel percorrerla per invasione della sede viaria da rovi per  mancanza di manutenzione, assegnata alla ex Comunità-Montana.

Pierino Bernardini F. I.  Castiglione del Lago