Home Uncategorized Castiglione. Bernardini (FI) “Troppe tasse. Bilancio di previsione da rivedere” "Opere pubbliche...

Castiglione. Bernardini (FI) “Troppe tasse. Bilancio di previsione da rivedere” "Opere pubbliche al palo,aumentano le sanzioni per far quadrare i conti."

Condividi

Un consiglio comunale e Giunta quasi tutti in libera uscita,che non si ripresentano alle elezioni del 26 Maggio,quello tenutosi lo scorso 30 Aprile sul bilancio di previsione 2019,sollecitato dal Prefetto di Perugia

.Un bilancio approvato dalla sola maggioranza,assente Progetto Democratico, con la regia del Partito Democratico,partito che esprime il candidato Sindaco del centro sinistra,in continuità con la maggioranza consiliare in scadenza.Sono riconfermate le massime aliquote  IMU,TASI,IRPEF comunale,mentre inspiegabilmente la TARI viene  aumentata di quasi l’8%.Il gettito della tassa di soggiorno rimane invariato nel triennio 2019-2021,nella previsione del comune non ci sarebbe un aumento delle presenze turistiche.Mentre viene previsto un aumento delle sanzioni per violazione del codice della strada che arriverebbe a 300.000 euro/anno.Viene aumentata eccessivamente rispetto ai costi e ricavi   del bilancio 2018  la % di  copertura costi servizi a domanda individuale:asilo nido, mense scolastiche,con il rischio concreto di dover rimettere le mani nelle tasche dei cittadini.Il Piano degli investimenti viene presentato come il solito libro dei sogni e gli stessi Revisori ne raccomandano di verificarne la certezza della copertura finanziaria in sede di monitoraggio del bilancio.Le società partecipate del comune,non godono di buona salute come risulta dai loro bilanci.La Listro srl,Società che gestiva la piscina comunale ,in liquidazione dal 2012,ancora non è stata chiusa e continua ad accumulare perdite.

Pierino Bernardini
Consigliere comunale di Forza Italia