Home Scuola Castiglione del Lago: “Unipg orienta”, l’università di Perugia incontra le future matricole....

Castiglione del Lago: “Unipg orienta”, l’università di Perugia incontra le future matricole. Quasi 500 studenti a Palazzo della Corgna.

Condividi

Si è svolta il 20 febbraio, nella splendida cornice di Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago, la quarta giornata di “Unipg Orienta” nella quale è stata presentata l’offerta formativa dell’Università degli Studi di Perugia destinata agli studenti delle ultime classi delle scuole superiori. Castiglione, uno dei 9 appuntamenti in programma per questa terza edizione, è stata scelta dall’ufficio orientamento di Unipg in quanto al centro di un territorio che comprende le zone del Trasimeno-Pievese, Chiusi, Montepulciano, Cortona e Castiglion Fiorentino, ma anche da Arezzo, territori di “espansione” dell’Università in Toscana. Molti i pullman che sono giunti a Castiglione e tanti gli studenti che sono arrivati in treno e poi sono stati portati a Palazzo della Corgna con delle navette: si calcolano fra i 450 e 500 futuri universitari che hanno invaso il centro storico, divisi in tre turni alle 9, alle 10,30 e alle 12. Circa 40 fra docenti e ricercatori hanno fornito informazioni ai giovani, distribuito materiale informativo e facendo toccare con mano le novità proposte, rispondendo alle tante domande sui corsi di laurea che offre l’ateneo perugino, università dinamica e tra le migliori in Italia. Unipg dal quarto anno consecutivo guida la classifica italiana dei grandi atenei statali, cioè quelli da 20 mila a 40 mila iscritti: si tratta di un’articolata analisi del sistema universitario italiano attraverso la valutazione degli atenei relativamente alle strutture disponibili, ai servizi erogati, al livello di internazionalizzazione e alla capacità di comunicazione.

«Con la nostra iniziativa – ha spiegato la professoressa Anna Martellotti, delegato del rettore per l’orientamento – gli studenti sono entrati in contatto con l’ateneo, oltre 20.000 studenti e corsi in tutti i campi disciplinari con 40 percorsi di primo livello, ai quali si accede con il diploma di maturità. Per agevolare il percorso degli studenti abbiamo diviso i corsi in 5 aree disciplinari contraddistinte con dei colori: tavoli rossi per l’area “medico-sanitaria”, verdi per la “scientifica”, arancioni “tecnico-scientifica”, area “a righe” per l’area “umanistica” e infine tavoli blu area “giuridico-politico-economica”. Il buon orientamento è fondamentale per la carriera universitaria dello studente, sempre più consapevole e convinto della propria scelta. Qui non raccontiamo “storie” ma spieghiamo bene i nostri corsi, nell’interesse dei ragazzi e delle loro famiglie».

Esperienza molto positiva anche per Castiglione, secondo l’assessore alla cultura Ivana Bricca, che valorizza e pubblicizza il paese, evidenziando la centralità fra Trasimeno e Valdichiana, punto di collegamento strategico fra Umbria e Toscana. Il quinto appuntamento di “Unipg Orienta” si svolgerà venerdì 23 febbraio a Foligno, seguito poi da quelli di Spoleto, Città di Castello, Todi e Gubbio: gran finale a Perugia nelle piazze dell’acropoli il 20 e 21 aprile.

 

Fonte di AKR