Home ambiente Castiglione. FI “Progetti e Parco del Trasimeno,subito abbandonati dalle Amministrazioni e associazioni”...

Castiglione. FI “Progetti e Parco del Trasimeno,subito abbandonati dalle Amministrazioni e associazioni” Intervento del capogruppo di Forza Italia

Condividi

(Comunicato stampa) Il lago Trasimeno,è individuato dalla normativa comunitaria,come sito di interesse Comunitario(SIC) e zona di protezione speciale(ZPS) per l’elevato valore geobotanico e naturalistico.Nel 2002,è stato inserito nel programma Life-Natura e ottenuto un finanziamento per il ripristino dell’habitat e conservazione ardeidi sul Trasimeno.Cosi,la ex-Comunità Montana,in accordo  con il Comune di Castiglione del Lago,nell’ex-areoporto realizzò tre laghetti alimentati dal lago con una pompa per la conservazione degli  ardeidi,la formazione di aree boscate e siepi,casotti in legno per l’avvistamento degli uccelli (ardeidi).

Vennero spesi 650.000 euro.Nel 2006 a conclusione del progetto,Legambiente elaborò una proposta per la visita guidata dei luoghi e manutenzione e gestione dell’area.L’attività è durata circa un anno per poi terminare per mancanza di risorse finanziarie.Nel 2011,l’Ente Parco ha cercato nuovamente di rendere fruibile l’area senza riuscirci.Di quel progetto,rimane solo bacini senza acqua, sterpaglie e degrado .Questo sarebbe  il risultato dello  sviluppo sostenibile delineato dagli Enti territoriali sotto la regia della Regione gestore dei finanziamenti Europei per dare prospettive al Parco del Trasimeno.

Pierino Bernardini  capogruppo FI Castiglione del Lago