Home musica Castiglione. Grandi suggestioni al Lago Trasimeno in occasione della Festa della Musica

Castiglione. Grandi suggestioni al Lago Trasimeno in occasione della Festa della Musica

Condividi

(Comunicato stampa) I primi turisti che hanno fatto capolino in
Umbria in questi giorni e le tante persone che hanno scelto le spiagge di Castiglione del Lago per la prima domenica d’estate sono state avvolte da suoni e visioni evocative che solo il Blues è capace di trasmettere, grazie al suo carico di passione, gioia e sentimenti di riscatto e speranza. Alcuni tra i più eccellenti musicisti della scena
Blues umbra e italiana (Maurizio Pugno & Raffo Barbi, Little Blue Slim, Martin’s Gumbo e Rico Migliarini) hanno voluto celebrare la giornata internazionale dedicata alla Musica con alcuni flash mob musicali che hanno avuto come palcoscenico davvero inconsueto le barche dei pescatori del Trasimeno. Un modo originale di connettere le tradizioni culturali del luogo con il Blues, che è alle origini di tutta la musica moderna, capace di unire e superare ogni confine. L’eco del Blues, con le sue note struggenti,  è risuonato lungo le coste di Castiglione del Lago dal
pomeriggio fino al tramonto, in un susseguirsi di emozioni che, dal vivo, mancavano da tempo.
Con questa iniziativa Il Comune di Castiglione del Lago, con Trasimeno Blues, ha aderito alla ventiseiesima edizione della  Festa della Musica, che si è tenuta domenica 21 giugno in tutta Italia. L’evento lacustre è stato realizzato in collaborazione con l’ associazione Italian Blues Union, da quest’anno partner ufficiale del MIBACT e dell’AIPFM
(Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica).
La Festa quest’anno ha assunto particolare significato, vista
l’emergenza che il mondo della musica e, più in generale dello
spettacolo, sta attraversando in conseguenza delle restrizioni
conseguenti alla pandemia Covid-19. Proprio in questi giorni, dal 15 giugno, è ripartito il comparto dello spettacolo dopo oltre tre mesi di fermo; una ripartenza difficile, viste le limitazioni nell’esercizio dell’attività, che comporteranno una drastica diminuzione, per questa estate, degli eventi musicali in tutta Italia e, di conseguenza, enormi difficoltà per tutti i lavoratori del settore. Trasimeno Blues e il Comune di Castiglione del Lago hanno partecipato alla Festa della Musica con l’idea di contribuire a trasmettere un messaggio positivo, affinché tale ripartenza per il mondo dello spettacolo sia la più rapida possibile e che si possa presto tornare alla piena attività per tutti. Si è voluto, inoltre, cogliere l’ occasione per dare un importante segnale di ripartenza per gli eventi al Trasimeno; eventi che culmineranno con la confermata edizione 2020 di Trasimeno Blues, che quest’anno si svolgerà nel capoluogo lacustre dal 28 al 30 agosto.

 

 

Condividi