Home Politica Castiglione. Progetto Democratico ” Sperimentiamo i bus elettrici” Una lettera di Duca...

Castiglione. Progetto Democratico ” Sperimentiamo i bus elettrici” Una lettera di Duca e Nuccioni al sindaco Sergio Batino

Condividi

Riceviamo una lettera dal capogruppo e dal presidente dell’Associazione Progetto Democratico di Castiglione del Lago contenente una proposta per lo sviluppo della mobilità elettrica nel comune di Castiglione del Lago, inviata al sindaco Sergio Batino.

Caro Gianni, in allegato copia della nota di presentazione depositata in Comune inerente la nostra proposta di ricorre alla mobilità elettrica relativamente al territorio del capoluogo comunale e in particolare al centro storico, con preghiera di pubblicazione sul tuo sito.

Pensiamo a un servizio di mobilità elettrica che individua il capolinea nell’area dei parcheggi realizzati presso il pontile della navigazione. Dal capolinea, con cadenza e orari programmati, e a breve intervallo di tempo, sarà possibile trasportare al centro storico, tutti gli utenti e i fruitori dei servizi ivi presenti.

L’idea della mobilità dolce e non inquinante, ci appare la soluzione più idonea a decongestionare il centro storico da una forma aggressiva di interventi inutili alla sua godibilità e frequentazione. Inoltre ha il pregio di essere la più “flessibile e duttile” fra le proposte fin qui avanzate, sia rispetto a quella che prevede la realizzazione di ulteriori parcheggi a ridosso delle mura urbiche, sia relativamente a quella dei percorsi di risalita meccanizzata ad oggi molto lontani nella loro programmazione ed esecuzione, con considerevoli oneri di gestione.

I bus elettrici permettono inoltre, la possibilità di estendere il loro raggio d’azione anche fuori dal centro storico. Infatti, mediante l’utilizzo di due bus con percorsi differenziati, sarà possibile collegare fra loro i principali luoghi di pubblico interesse presenti nel territorio: dalla stazione ferroviaria agli uffici postali, dalle scuole al distretto, dall’ ex aeroporto al lungolago, fino alla farmacia. E’ un ipotesi possibile, sia in termini di fattibilità che di risorse finanziarie necessarie.

Abbiamo chiesto al Sindaco di sostenere questa iniziativa, favorendo l’organizzazione di una giornata di sperimentazione nella quale un bus elettrico a 30 posti prodotto da un’azienda locale, leader del settore e senza spese per il Comune, circolerà nel territorio verificando percorsi, tempi, soste e quanto necessario alla puntuale definizione delle tratte più idonee a garantire un servizio in grado di soddisfare al meglio le esigenze della cittadinanza.

A nostro avviso, il ricorso alla mobilità elettrica, permetterà di conservare integro il territorio e gli spazi di pregio ambientale e paesaggistico che lo contraddistinguono. Consente a Castiglione del Lago di rimanere nella felice condizione di rimanere soggetto unico e inimitabile, nell’offerta turistico-culturale in ambito nazionale e internazionale.

Attendiamo pareri e suggerimenti e ringraziamento per l’attenzione.

Fabio DUCA                                                         Stefano NUCCIONI

Capogruppo Progetto Democratico                        Presidente Associazione Progetto Democratico