Home Politica Castiglione. Sicurezza. Mencarelli  risponde al M5S. "Stiamo già provvedendo ad installare nuove...

Castiglione. Sicurezza. Mencarelli  risponde al M5S. "Stiamo già provvedendo ad installare nuove telecamere"

Condividi

«Stiamo esaminando i preventivi di aziende specializzate nell’installazione di telecamere con il relativo software per il riconoscimento delle targhe “giorno e notte”. L’amministrazione comunale sta operando da anni per aumentare i livelli di sicurezza dei cittadini e quindi l’ordine del giorno del Movimento 5 Stelle è stato bocciato per questo motivo: siamo d’accordo con loro e apprezziamo le intenzioni del M5S, ma abbiamo già un piano in stato avanzato di implementazione».

Marino Mencarelli, consigliere delegato al settore,  risponde così al Movimento 5 Stelle e spiega le intenzioni dell’Amministrazione comunale sul tema della sicurezza dei cittadini, segnatamente all’inserimento di nuove telecamere “intelligenti” di nuova generazione per controllare istantaneamente la presenza di auto rubate o prive dell’assicurazione. «Alcune aziende hanno approntato un sistema controllato da una sala operativa comunale con un sistema automatizzato gestito da un innovativo software, sempre gestito dalla nostra Polizia Municipale. Abbiamo stanziato 50 mila euro per questo progetto: per noi insomma la sicurezza è una cosa seria e sono tanti anni che ce ne occupiamo, lavorando giorno per giorno anche nella valutazione delle migliori e più nuove tecnologie a supporto della nostra strategia. Polizia Municipale che si avvale del supporto dei Carabinieri e della Polizia di Stato, in stretta collaborazione. Sulla sicurezza vorrei anche ricordare che si sta avvicinando l’apertura del presidio permanente del Vigili del Fuoco volontari, che è un importantissimo presidio di pronto intervento e che renderà Castiglione del Lago un luogo ancora più sicuro».

Il nuovo sistema, in collegamento con il Ministero dei Trasporti, legge la targa e segnala subito se il mezzo è rubato, se non è revisionato o se circola senza assicurazione. In questi casi il software allerta immediatamente tramite smartphone gli agenti delle forze dell’ordine. (AKR)