Home Politica Castiglione. Terrosi (Lega): “Piscina comunale, chi paga le negligenze amministrative? “ "Eclatante...

Castiglione. Terrosi (Lega): “Piscina comunale, chi paga le negligenze amministrative? “ "Eclatante è la litigiosità costante riscontrata tra le varie anime della sinistra"

Condividi
(Comunicato stampa)La Lega torna a parlare della piscina comunale con Paolo Terrosi che, al di là della questione dell’apertura o non apertura dell’impianto causato da errori macroscopici in capo all’amministrazione comunale si chiede ma “chi paga? Sempre pantalone? Di chi sono le responsabilità ? Forse una  commissione d’inchiesta chiarirà”. L’esponente del Carroccio si riferisce alle negligenze  dell’ amministrazione provocate a suo avviso – “da una  sottovalutazione delle questioni tecniche,  per i modi in cui sono stati affrontati i lavori direi in maniera superficiale, per le varie inadempienze contrattuali dei passati gestori tutto a danno esclusivo dei cittadini castiglionesi. Mi stupisce – continua Terrosi –  sentire il Sindaco che paragona questo insuccesso a tanti impianti che non funzionano in Italia. Una seria amministrazione dovrebbe guardare i sistemi che funzionano non quelli che non funzionano. Non si può fare promesse alla cittadinanza e poi non mantenerle.

Ma il fatto più eclatante è la litigiosità costante riscontrata tra le varie anime della sinistra in modo particolare tra Progetto democratico e l’attuale amministrazione a guida PD. All’ultimo Consiglio comunale al quale ho assistito, quello del 18 ottobre sia Duca Fabio che il Sindaco Batino si sono reciprocamente insultati dandosi del bugiardo e si sono invitati a dare le dimissioni . Questo costante e prolungato atteggiamento di contrasti non costruttivi deve far riflettere la cittadinanza sulla opportunità di continuare a sostenere questa sinistra”

Lega Castiglione del Lago