Home Rubriche “Chianciano Terme da Vivere” la rassegna degli eventi estivi 2019

“Chianciano Terme da Vivere” la rassegna degli eventi estivi 2019

Condividi

(comunicato stampa).Una rassegna di trentanove spettacoli che spaziano dai concerti alla danza, dal teatro all’intrattenimento musicale. Questa è “Chianciano Terme da Vivere”, il programma degli eventi estivi della cittadina termale che accompagnerà i visitatori, già a partire dal mese di maggio (ma un’importante anteprima è prevista per il giorno di Pasqua), fino al mese di ottobre. Gli eventi, quasi totalmente a ingresso libero, si svolgeranno in vari luoghi della città termale, dal Parco Acqua Santa al Parco Fucoli, dal Teatro Caos al centro storico, da Piazza Italia alla zona Rinascente.

Novità importante della rassegna è la realizzazione di un unico cartellone condiviso tra le varie istituzioni, che ha coinvolto, oltre al Comune di Chianciano Terme, gli enti turistici e gli attori economici della città termale. L’Amministrazione comunale ha affidato con gara alla Cooperativa Combo Produzioni, esperta in organizzazione eventi culturali nel territorio, l’organizzazione e la progettazione della rassegna, a cui collaborano: Terme di Chianciano, Centro Commerciale Naturale, Associazione Albergatori Chianciano Terme e Proloco di Chianciano Terme, tutti coinvolti per un cartellone eventi unico.

Programma della Rassegna “Chianciano Terme da vivere”

 L’anteprima della rassegna estiva si terrà nel giorno di Pasqua, domenica 21 aprile, nel centro storico della cittadina termale: si esibiranno i SuRealistas, un giovane gruppo musicale legato alla tradizione latino-americana che mischia ritmi caraibici a momenti d’intimità da cantautore, per un aperitivo musicale in collaborazione con le attività commerciali del centro storico. La serata pasquale proseguirà alle 21.30 presso il Palamontepaschi con una serata danzante a ingresso libero.

Il cartellone vero e proprio partirà poi da giugno, con gli spettacoli d’improvvisazione teatrale nel Parco Acqua Santa a cura dell’Associazione Culturale “Voci e Progetti”. Il gruppo teatrale fa della fantasia la sua migliore arma e propone serate improvvisate dai suoi attori il 12 giugno, il 17 luglio, il 7 agosto e il 6 settembre. Stessa attenzione riservata al Gruppo Corale Chiancianese, che si esibirà invece nei giorni 19 luglio, 12 agosto e 4 settembre alla Rinascente e in Piazza Italia: il gruppo vanta circa trent’anni di attività ed è composto da oltre quaranta elementi, con un repertorio di canti sacri e profani di epoche diverse.

Uno degli eventi principali dell’estate sarà sicuramente il concerto di Nada, che si terrà venerdì 5 luglio nel centro storico di Chianciano Terme. L’artista livornese è una grande protagonista della musica italiana, interprete e autrice dalla classe e dalla sensibilità uniche, e fin dagli esordi ha firmato alcuni dei grandi successi italiani divenuti internazionali. Nel corso del 2019 è uscito il suo nuovo album “È un momento difficile tesoro” e ha vinto il premio come “miglior duetto” al Festival di Sanremo 2019 insieme a Motta.

Grande attesa anche per il “Grupo Compay Segundo” del Buena Vista Social Club, che chiuderà la serata di domenica 28 luglio. L’evento si svolgerà in collaborazione con il Comitato Chiancianese E20, nel contesto della prossima edizione della Festa della Musica di Chianciano Terme, all’interno del Palamontepaschi. Il Grupo Compay Segundo trasmette con orgoglio l’identità, il “Son”, e la musica tradizionale cubana.

Mercoledì 14 agosto sarà la volta della Zastava Orkestar, con uno spettacolo itinerante tra Piazza Italia e viale Roma. La Street Parade, con un repertorio della tradizione popolare balcanica e composizioni originali, prevede danze e gag improvvisate per coinvolgere attivamente il pubblico.

Venerdì 13 settembre sarà poi il momento di conoscere “Musica Nuda” al Teatro Caos: un duo composto da Petra Magoni alla voce e Ferruccio Spinetti al contrabbasso, che vanta premi e riconoscimenti internazionali tra cui la “Targa Tenco 2006” nella categoria interpreti, il premio per “Miglior Tour” al Mei di Faenza 2006 e “Les quatre clés de Télérama” in Francia nel 2007. I danzatori si alterneranno sul palcoscenico apparendo e scomparendo, moltiplicandosi magicamente, grazie ad uno studio accurato di luci e proiezioni che incanteranno il pubblico, il quale si ritroverà piacevolmente proiettato in un’atmosfera rarefatta dalle magiche illusioni ottiche.

Sono stati inseriti nella rassegna anche una serie di concerti di qualità: Fabrizio Pocci e Jole Canelli nella serata di venerdì 2 agosto, l’Apocrifa Orchestra tributo creativo a Fabrizio de Andrè il 16 agosto, l’orchestra Vincenzi il 5 settembre. Giovedì 22 agosto sarà invece il turno di Stefano Giannotti con uno spettacolo di musica e cabaret dal titolo “Scherzi di Voce”.

Ad arricchire gli eventi in cartellone, serate danzanti con le migliore orchestre locali e regionali: per tutti gli appassionati del ballo si prospettano una serie di appuntamenti a ingresso libero di sicuro apprezzamento, con opportunità di intrattenimento che si svolgeranno nei contesti del Parco Fucoli, del Parco Acqua Santa e delle Terme di Sant’Elena. Ci saranno inoltre contributi alla rassegna “Chianciano by Night” a cura di Roberto Gagliardi dell’Art Museum Chianciano, ogni venerdì del periodo estivo nel centro storico.

A supporto degli eventi in cartellone, oltre alla classica promozione con affissioni e pubblicità cartacea, il piano di comunicazione della Combo Produzioni prevede la gestione di una pagina Facebook dedicata (dal nome “Chianciano Terme da Vivere”) e la realizzazione di una rivista informativa, in lingua italiana e inglese, che sarà distribuita in tutte le strutture commerciali di Chianciano Terme e nel territorio circostante. La rivista sarà disponibile online da mercoledì 10 aprile 2019.

Dichiarazioni

Andrea Marchetti, Sindaco di Chianciano Terme

Grazie al lavoro sinergico con le associazioni del territorio, abbiamo realizzato un palinsesto unico delle iniziative in programma. Nel calendario ci sono molti eventi frutto della ricchezza del nostro tessuto sociale. Tutto questo con tre finalità importanti: rendere accogliente e viva la città; accrescere la cultura del territorio, promuovere l’immagine di Chianciano Terme per farla crescere dal punto di vista turistico.

Danila Piccinelli, Assessore alla cultura del Comune di Chianciano Terme

Un cartellone denso di appuntamenti per allietare e conquistare non solo gli ospiti ma anche i concittadini, un’offerta variegata che spazia dalla tradizione rievocativa e gastronomica alla visita delle suggestive gallerie d’arte medievali; dalle esibizioni delle corali ai concerti pop, di musica cubana e cantautorale; dalle serate danzanti alle improvvisazioni teatrali; dalla musica classica ai concorsi di bellezza; dagli eventi sportivi ai festival, non solo musicali e cinematografici, ma anche studiati per divulgare i corretti stili di vita. La collaborazione con le Associazioni locali e la concertazione univoca delle risorse ha reso possibile una programmazione di alto livello, un’esperienza emozionante e coinvolgente tale da rendere la nostra cittadina viva ed accogliente.

Mauro Della Lena, Direttore generale di Terme di Chianciano SpA

Oltre al benessere ed alle cure, le Terme di Chianciano offrono a partire dal 3 giugno ai loro ospiti una vacanza rilassante e divertente, con tanto sport e molte attività quotidiane nel Parco Acqua Santa. Tutto questo arricchisce il programma degli eventi di “Chianciano Terme da vivere”. Per tutta la stagione, avremo ogni mattina la ginnastica e il lunedì pomeriggio una passeggiata nordic walking. Ogni domenica mattina a partire da luglio, al Parco Acquasanta, la Messa all’aperto. Ogni martedì e giovedì mattina, presso la Sala Fellini, ha sempre successo l’appuntamento con il medico termale. Il pomeriggio scendono in campo gli animatori professionali per organizzare vivaci tornei di tombola, carte e burraco. Ogni mattina e pomeriggio torna il ballo in sala Nervi e anche quest’anno è immancabile l’appuntamento con il Premio Fedeltà per gli ospiti, oltre alle degustazioni di prodotti tipici ogni giovedì pomeriggio.

Gianluca Palazzi, Presidente di Proloco Chianciano Terme

Come presidente della Proloco di Chianciano Terme, sono lieto di aver collaborato allo sviluppo del progetto. Ci siamo resi disponibili per supportare la Combo attraverso il nostro ufficio turistico mobile “Enjoy” che, quando sarà possibile si troverà dentro gli eventi. Enjoy presenterà, a tutti i partecipanti, le meraviglie che abbiamo sul nostro territorio in modo da invogliare gli spettatori a ritornare nel nostro amato paese.

Elena Intonti, Presidente CCN Centro Commerciale Naturale

La concertazione, tra tutti i soggetti che a vario titolo lavorano alla promozione di Chianciano Terme, rappresenta non un punto di arrivo ma un punto di partenza. Siamo convinti che un cartellone di eventi unico possa rappresentare un valore aggiunto in termini di attrazione del nostro territorio. E siamo molto soddisfatti che gli eventi potranno svolgersi nelle diverse zone commerciali di Chianciano Teme. I commercianti, che sono una vera risorsa, in termini di accoglienza e di trasferimento agli ospiti delle ricchezze e delle peculiarità del nostro territorio, come sempre, sono pronti a fare la loro parte.

Ettore Giannotti, Presidente di Combo Produzioni

Abbiamo realizzato questa rassegna con lo scopo di migliorare l’offerta turistica di Chianciano Terme. Vogliamo contribuire a far trascorrere un piacevole soggiorno ai clienti di varie fasce di età nella nostra cittadina termale. Le principali caratteristiche del progetto sono la qualità e l’elevato livello degli spettacoli, che si rivolgono a pubblico variegato. In programma: serate danzanti per il cliente della cura idroponica, spettacoli teatrali e concerti dal vivo, anche per le famiglie e le coppie che usufruiscono dei servizi delle Terme Sensoriali e delle Piscine termali Theia.

Comune di Chianciano Terme

Dr.ssa Patrizia Mari Ufficio Cultura e Turismo

 

 

Condividi