Home Rubriche Chiusi: Nuovo automezzo all’Auser dello Scalo

Chiusi: Nuovo automezzo all’Auser dello Scalo

Condividi

L’Auser di Chiusi Scalo ha inaugurato un nuovo automezzo che sarà destinato all’attività sociale dell’associazione di volontariato. Il nuovo Fiat Doblò, completamente attrezzato per il trasporto anche di persone con difficoltà motorie grazie alla presenza di una pedana sollevatrice conforme alle ultime normative europee, è il frutto della generosità degli imprenditori, commercianti e professionisti locali che hanno partecipato alla realizzazione attraverso una sponsorizzazione diretta. Ad illustrare il progetto sono stati i responsabili dell’azienda Eventi Sociali una realtà imprenditoriale aretina che, ormai da anni, si pone come filtro tra le associazioni di volontariato di Toscana, Umbria e Lazio e il mondo dell’impresa con lo scopo di reperire le risorse necessarie all’acquisto di automezzi che permettano di incrementare i servizi sociosanitari nei territori. La vettura, colorata dai loghi di tutte le aziende sostenitrici, per l’Auser di Chiusi Scalo sarà completamente gratuita in quanto per i prossimi quattro anni tutta la gestione, comprendente bollo, assicurazione kasko, manutenzione ordinaria e straordinaria nonché il cambio gomme estate/inverno, sarà completamente a carico di Eventi Sociali.

“Il messaggio che parte dalla consegna del nuovo automezzo all’Auser di Chiusi Scalo è un messaggio di comunità– sottolinea il sindaco di Chiusi Juri Bettollini – la parte istituzionale, imprenditoriale e sociale della nostra città hanno condiviso un unico progetto che consentirà, in primo luogo, a tante persone di stare insieme e condividere sia momenti preziosi per la propria vita sia la bellezza della quotidianità. Per questo ringraziamo tutte le imprese che hanno partecipato e reso possibile un progetto che risponde alle necessità della vita moderna dove, sempre più, c’è l’esigenza di tendere la mano al prossimo per non lasciare indietro nessuno.”

All’inaugurazione del nuovo automezzo erano presenti il sindaco di Chiusi Juri Bettollini e gli assessori della giunta, il presidente dell’Auser di Chiusi Scalo Graziella Grancio e tutto il consiglio, la presidente della Commissione Sanità della Regione Toscana Stefano Scaramelli, la presidente dell’Auser provinciale di Siena Simonetta Pellegrini, il presidente di Eventi Sociali Enzo Maggini, il responsabile commerciale Luca Biagiotti nonché tanti imprenditori e cittadini. Dopo il taglio del nastro la festa di consegna si è spostata all’interno del cinema Eden dove sono stati consegnati gli attestati di partecipazione e ringraziamento a tutti gli imprenditori.

Ufficio Comunicazione Comune di Chiusi

 

Condividi