Home Rubriche Città della Pieve. Ai “Venerdì della Biblioteca” “Il blocco di potere che...

Città della Pieve. Ai “Venerdì della Biblioteca” “Il blocco di potere che ostacola la rivoluzione di Francesco” di Nuzzi

Condividi

Quello dell’11 aprile è un appuntamento straordinario de “I Venerdì della Biblioteca” non solo perché si svolgerà di mercoledì ma soprattutto è eccezionale per la presenza di  Gianluigi Nuzzi, il noto giornalista milanese, nonché amato conduttore televisivo che alle ore 18.45 nella Sala Grande di Palazzo della Corgna presenterà il suo ultimo saggio Peccato originale: conti segreti, verità nascoste, ricatti: il blocco di potere che ostacola la rivoluzione di Francesco (Chiarelettere, 2017).

Sulla scia dei suoi precedenti saggi Vaticano Spa, Sua Santità e Via Crucis in cui ha svelato alcuni dei segreti più profondi del Vaticano suscitando grande scandalo, con Peccato originale Nuzzi prosegue la sua personale indagine su alcune vicende legate non solo alla storia della Santa Sede ma anche del nostro Paese, basti pensare al mistero della morte di Papa Luciani, al caso della scomparsa di Emanuela Orlandi, ai conti sospetti dello Ior cui sembra siano legati famosi politici, per non parlare dello scandalo dei preti pedofili e delle dimissioni “forzate” di Papa Ratzinger…

Avvalendosi di documenti inediti e carte riservate, oltre che di testimonianze veritiere (come la lettera di denuncia scritta dal polacco Jarzembowski sui preti pedofili), Gianluigi Nuzzi chiude il cerchio di una storia fatta iniziare con Paolo VI e terminata con l’avvento di Papa Bergoglio ai cui tentativi di riforma ed alle difficoltà nel realizzarla sono dedicate molte  pagine del volume.

A dialogare con Nuzzi e a moderare il dibattito con il pubblico sarà il giornalista e autore televisivo Paolo Lavorini.

Certe del vostro interesse, vi aspettiamo numerosi.

Le Istruttrici

N. Fornasiero – R. Patrizi

Condividi

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here