Home Rubriche Coop Centro Italia. Forza Italia interpella il Sindaco di Castiglione Il testo...

Coop Centro Italia. Forza Italia interpella il Sindaco di Castiglione Il testo dell'interpellanza presentata dal gruppo consiliare di Castiglione del Lago. PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE DI “ FORZA ITALIA “

Condividi

(Comunicato stampa)

Al Sig. Sindaco Comune di C.D. Lago

Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale

FUTURO DEL CENTRO DIREZIONALE E LOGISTICO COOP. CENTRO ITALIA C.D.LAGO

Premesso che il Centro Direzionale e Logistico   Coop . Centro Italia di Castiglione del Lago è stato interessato circa due anni fa da programmi di ridimensionamento   aziendale con riflessi negativi sui livelli occupazionali.

Con l’acquisizione del Gruppo Super Conti e la delocalizzazione nel Ternano di due reparti del magazzino di Castiglione del Lago   , veniva annunciato un Piano Industriale faraonico in termini di fatturato e sviluppo occupazionale con una previsione di 4000 unità lavorative nel 2019 a fronte delle 2700 unità esistenti nel 2014 .

Nell’occasione , era stato formalizzato un impegno di verifiche periodiche sull’attuazione del Piano con le Istituzioni .

Considerato che, l’accordo per l’acquisizione di attività Coop. Centro Italia per un valore di 85 milioni di euro annunciato a mezzo stampa da Unicoop Firenze , impone una seria riflessione e desta preoccupazione sul futuro del Centro Coop di Castiglione del Lago . Le Istituzioni , in primis , l’Amministrazione Comunale di C. D .Lago , non possono sottrarsi al ruolo che gli compete sulla salvaguardia dei livelli occupazionali e sullo stato finanziario di un azienda che ha riflessi economici importanti sul nostro territorio.

Considerazioni queste , già poste all’attenzione del Consiglio Comunale da Forza Italia lo scorso mese di Novembre , riscontrando l’impegno formale del Sindaco di verificare quanto segnalato e di assumere le idonee iniziative politiche .

 

Per quanto sopra , interpello il Sindaco per conoscere :

 

a)- gli esiti degli incontri intervenuti fra Amministrazione Comunale , Organizzazioni Sindacali e Coop Centro Italia in merito alla situazione che ha determinato la cessione a Unicoop Firenze .

  1. b) – Se l’Amministrazione Comunale è a conoscenza nella sua interezza dell’accordo intercorso fra Unicoop Firenze e Coop Centro Italia sulla cessione di 29 punti vendita della rete di distribuzione Toscana ad una Società Satellite di Unicoop Firenze . Cessione che equivale al 50 % della rete commerciale e al 37 % del fatturato di Coop Centro Italia .

 

C ) – Quali iniziative concrete intende attivare l’Amministrazione Comunale a tutela del proprio territorio penalizzato da scelte politiche che lo conducono verso un drastico ridimensionamento occupazionale in una situazione in forte difficoltà .

 

Castiglione del Lago 12_01_2018

Il Consigliere Comunale

Pierino Bernardini