Home Associazionismo e Volontariato “Eventi Castiglione” chiama a raccolta i cittadini: questa sera a Palazzo della...

“Eventi Castiglione” chiama a raccolta i cittadini: questa sera a Palazzo della Corgna pubblica assemblea Appuntamento alle 21 nella Sala del Consiglio per la campagna di tesseramento e presentare i programmi

Condividi

Eventi Castiglione del Lago” chiama a raccolta i cittadini castiglionesi per fare un resoconto delle attività svolte in questo anno di vita, far scattare l’operazione tesseramento 2018/2019 e presentare proposte e programmi futuri. «Abbiamo bisogno della tua partecipazione» si legge nel manifesto affisso nei bar e nei circoli del paese: l’appuntamento con la pubblica assemblea è per questa sera alle ore 21 presso la Sala Consiliare di Palazzo della Corgna.

“Eventi Castiglione del Lago” è un Ente del Terzo Settore che ha gestito nell’ultimo periodo le iniziative principali del paese, su tutte la Festa di Primavera 2017 e 2018. «Questa assemblea pubblica è fatta per coinvolgere tutti i cittadini – spiega Marco Cecchetti, uno degli esponenti del comitato direttivo dell’associazione – con un progetto più ampio e con la finalità di promuovere il nostro paese: partecipiamo tutti, nessuno si senta escluso».

Ecco in breve la storia di “Eventi Castiglione del Lago”. Nel 2017, dopo la morte di Giuliano Segatori, a capo della Pro Loco per oltre 30 anni, nacque subito l’esigenza a Castiglione di portare avanti la Festa del Tulipano. «Per motivi tecnici e di contenimento dei costi organizzativi, decidemmo di trasformarla in Festa di Primavera e, a causa dei tempi molto ristretti – spiega Cecchetti -, si formò un comitato spontaneo che, grazie all’aiuto di tante associazioni, soprattutto di Trasimeno Teatro, organizzò la festa. L’evento ebbe un grosso successo, pur non presentando più la consueta sfilata dei carri allegorici addobbati da tulipani». Nella seconda parte del 2017 un gruppo di volontari e appassionati castiglionesi, a titolo personale e in rappresentanza di tante associazioni locali, costituisce “Eventi Castiglione del Lago” che purtroppo per problemi burocratici non riesce a far risorgere la Festa del Tulipano e neppure a costituire la nuova Pro Loco, ma fu solamente in grado di gestire una nuova Festa di Primavera, con il pesante fardello delle normative sulla sicurezza degli eventi e delle manifestazioni all’aperto e quindi con significativi costi aggiuntivi per gli organizzatori. Con poche risorse economiche, in brevissimo tempo, la Festa di Primavera 2018 venne organizzata con discreto successo, anche se purtroppo penalizzata dal maltempo proprio nel giorno clou di domenica.

Marco Cecchetti fa infine un appello ai castiglionesi: «Abbiamo bisogno di tutti per ripartire alla grande in questa ultima parte del 2018 ma già proiettati nel 2019, con una compagine che esprima la volontà di rafforzare l’immagine del paese, anche grazie al patrimonio di esperienza degli ultimi sessanta anni, con il supporto di tutti quelli che hanno lavorato per Castiglione e in memoria di Giuliano Segatori, che è stato una vera colonna portante per territorio».