Home Calcio Il Foligno agguanta il Lama in vetta. Pievese bella ma senza punti...

Il Foligno agguanta il Lama in vetta. Pievese bella ma senza punti "Il Punto" sull'Eccellenza di Alvaro Bittarello

Condividi

Sono tre le notizie piu’ importanti che riguardano la settima giornata del campionato di Eccellenza, e che meritano di essere sottolineate. La prima riguarda lo Spoleto, che dopo aver rischiato la non iscrizione per “problemi societari risolti il giorno prima della scadenza delle iscrizioni al campionato”,continua la sua splendida marci e, con la quarta vittoria consecutiva ottenuta a spese del Sansepolcro,si porta ad un solo punto di distacco dalla coppia regina Foligno-Lama, confermando la bontà del suo organico e proponendosi per un campionato che la vedrà lottare fino alla fine per le posizioni di vertice.

La seconda menzione va meritatamente al Castel del Piano, che guidata sapientemente da mister Abenante, si stà proponendo come la vera sorpresa di questo campionato e con 12 punti si insedia al quarto posto assoluto.

Infine il Lama è costretto al pareggio in casa dell’Angelana, e viene raggiunto in testa alla classifica dal Foligno,che batte in rimonta (2 a 1) l’Ellera.

Guardando poi gli altri risultati,continua il momento poco felice del”Orvietana,costretta al pareggio interno dalla Ducato,e dopo le dimissioni della settimana scorsa dell’allenatore Zampagna, si aggiungono quelle del direttore sportivo Porcari. Certo tutto questo non aiuta,e non trasmette tranquillità alla squadra.

Gli altri risultati della giornata,hanno visto i pareggi del Massa Martana,raggiunto al 90° dalla Pontevecchio e quello fra San Sisto e Pontevalleceppi,fra l’altro unica gara conclusasi a rete inviolate.

Infine per quello che ci riguarda da piu’vicino, la Pievese esce battuta di misura,dal campo della Narnese,dopo aver disputato una buonissima gara,dove Cunzi portiere dei locali,blinda la vittoria,prima respingendo un rigore a Cacciamano e poi nel secondo tempo,cala la saracinesca,strozzando l’urlo del gol per ben tre volte ai giocatori della Pievese. Certo che i rimpianti per il risultato sono molti,nel contempo la prestazione è stata buona,e speriamo che presto si ritorni alla vittoria.  Il calendario non aiuta,visto che domenica prossima scenderà al Serenella Baglioni la corrazzata Foligno,in una partita difficilissima,che ci auspichiamo,non abbia un’esito già scontato.

Alvaro Bittarello

*foto da TEF