Home Associazionismo e Volontariato Il Presidio del “Calvino” con i bambini dell’Infanzia Il Presidio del Volontariato...

Il Presidio del “Calvino” con i bambini dell’Infanzia Il Presidio del Volontariato “Insieme si può” dell'Istituto di Istruzione Superiore “Italo Calvino” di Città della Pieve,

Condividi

L’8 maggio i ragazzi del Presidio del Volontariato “Insieme si può” dell’Istituto di Istruzione Superiore “Italo Calvino” di Città della Pieve, rispondendo all’invito delle docenti della locale Scuola per l’Infanzia, hanno potuto fare un’esperienza nuova, raccontare con immagini ed azioni l’attività del Presidio riguardante il Volontariato. Questo incontro, spiegano le insegnanti, è inserito nel progetto di plesso “La bellezza è negli occhi di chi guarda” il cui nucleo tematico è l’espressione artistica, ma non solo; la bellezza non è presente solo nell’arte, se andiamo infatti a sollecitare l’aspetto profondamente emozionale la si trova in fondo ai nostri cuori. L’arte del “donare” è un gesto semplice e spontaneo che rende felice chi lo riceve. ma anche chi lo fa.

È questo l’aspetto più significativo che i ragazzi del Presidio hanno voluto raccontare ai piccoli alunni, centrando pienamente il tema, aiutati dai loro nasi rossi da clown, che utilizzano anche per portare un sorriso laddove non c’è. Obiettivo di non poco conto quello affidato loro: far capire ai bambini il significato della parola “Dono”.

Attraverso semplici immagini sono state illustrate ai piccoli le molteplici attività svolte dal Presidio, nato nel 2010 e potenziatosi nel corso degli anni: raccolte fondi e vendite solidali per la ricerca e per la salvaguardia dei diritti, lettura ai bambini ed agli anziani, volontariato alla Residenza Protetta di Città della Pieve, Laboratorio di Clown Terapia, promozione di corretti stili di vita e formazione, Volontariato al Museo di Storia Naturale del Territorio di Città della Pieve, collaborazione con AVIS, A.L.I.Ce e Gruppo Ecologista “Il Riccio”, per citare le più rilevanti. I bambini si sono mostrati attenti e partecipi con le loro divertenti e semplici affermazioni. Hanno poi dimostrato la loro formidabile bravura ad imitare gli animali durante il momento di lettura, coinvolgente e formativa, effettuata da una delle ragazze del Presidio. Il lieto pomeriggio si è concluso tra sorrisi e bolle di sapone e l’inaspettata consegna da parte dei bimbi di un dono davvero speciale: un braccialetto, da loro realizzato, affiancato da una citazione di Madre Teresa di Calcutta, sorprendentemente riassuntiva di tutto il lavoro svolto dai ragazzi del Presidio: “Non possiamo fare sempre grandi cose nella vita, ma possiamo fare piccole cose con grande amore” .

Un grazie particolare alla Dirigente ed alle insegnanti della Scuola per l’Infanzia – Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci” – che hanno voluto con questo invito consentire al Presidio una nuova importante esperienza.

Ivonne Fuschiotto e Giulia Croce