Home Scuola In partenza per la Slovenia “le ragazze della scienza” Nuova tappa del...

In partenza per la Slovenia “le ragazze della scienza” Nuova tappa del progetto Erasmus+ “ScienceGirls” per le alunne dell'Istituto comprensivo della Valnestore

Condividi

In partenza per la Slovenia “le ragazze della scienza” dell’Istituto comprensivo Panicale-Tavernelle-Paciano-Piegaro.

Per i docenti e le alunne della Valnestore coinvolti nel progetto Erasmus+ ScienceGirls è di nuovo tempo di spostamenti e di incontri con i partner internazionali. Dopo i primi due meeting

in UK (Manchester) e in Grecia (Salonicco), stavolta l’appuntamento è in Slovenia, dal 18 al 21 ottobre, per implementare il progetto e mettere insieme idee e proposte.

Sono una quindicina, dell’età compresa tra i 12 e i 13 anni, le studentesse dell’Istituto comprensivo guidato dalla dirigente Giovanna Filomeni coinvolte nel progetto “ScienceGirls”, finalizzato alla realizzazione di linee guida per l’apprendimento delle cosiddette discipline STEM (science, technology, engineering, mathemathics) e volto a favorire la scelta di carriere scientifiche da parte delle ragazze.

Accanto alle italiane partecipano al progetto ragazze provenienti da Regno Unito, Spagna, Grecia, Romania, Lituania, Slovenia e Turchia. “Per le alunne della nostra scuola – è il pensiero dell’insegnante referente Caterina Marcucci – si tratta di un’incredibile e unica opportunità che vede le nostre studentesse molto partecipi”. Per la dirigente Filomeni inoltre è un progetto che funziona anche da collante per i tre comuni della Vallata che recentemente hanno scelto di fondersi in un unico Istituto scolastico.

Il progetto, che abbraccia il periodo settembre 2016-agosto 2018, conoscerà il suo momento culminante tra febbraio e marzo con il meeting spagnolo di Barcellona.