Home Sport Internazionali Supermoto al “Borzacchini” di Magione Il ternano Catallo unico umbro al...

Internazionali Supermoto al “Borzacchini” di Magione Il ternano Catallo unico umbro al via nella categoria Superbiker

Condividi

Magione. L’autodromo “Borzacchini” ospita in questi giorni (da oggi a domenica) l’appuntamento finale della stagione 2017 degli Internazionali Supermoto. L’evento motociclistico. organizzato dalla Off Road Proracing (http://www.offroadproracing.it/) con il Moto Club Spoleto. È stato presentato nei giorni scorsi in una conferenza stampa tenutasi al teatro Mengoni di Magione.

“Siamo fieri di aver portato all’Autodromo dell’Umbria per la prima volta in assoluto questa tipologia di competizioni – ha affermato il presidente del Moto Club Spoleto, Daniele Cesaretti – frutto della rinnovata gestione del Borzacchini che vuole accogliere ogni tipo di appassionati di velocità, non solo locali, ma provenienti da tutta Italia, come si attende per questo evento. Ringrazio l’organizzatore Off Road Proracing, nonché la Federazione Motociclistica Italiana, che continua a credere in noi”.

Ha proseguito poi il presidente dell’AMUB, Giorgio Alberton: “Siamo davvero contenti di ospitare per la prima volta in assoluto le Supermoto, una categoria davvero avvincente da vedere per la sua particolare spettacolarità. Continua ad essere proficuo il nostro binomio con il MC Spoleto”.

“Nel dettaglio – ha spiegato l’AD AMUB, Roberto Papini – la pista di Magione è stata riadattata con una serie di riporti di terra in alcune zone, proprio per permettere a questa tipologia di moto di competere; ci saranno due circuiti differenziati, uno per le moto all road che competeranno solo su asfalto, ed un altro, appositamente ricavato nella ex-pista di kart, per le moto da off road. Ci aspettiamo di vivere un grande spettacolo”.

Presente alla conferenza stampa anche uno dei protagonisti delle Supermoto, il ternano Alessandro Catallo del Team Aldebran, che competerà nella categoria Superbiker con la sua Yamaha 450 cc. Per lui una grande emozione correre per la prima volta davanti al pubblico “di casa”.

Per godersi lo spettacolo sarà possibile accedere all’Autodromo già oggi: i protagonisti scenderanno in pista per cominciare a saggiare il tracciato. Il costo del biglietto circolare (Prato-Tribuna Coperta-Paddock) sarà di 5 euro; sabato invece ci saranno le operazioni preliminari e ancora prove libere con biglietto circolare Prato-Tribuna Coperta-Paddock a 10 euro. Infine domenica la giornata clou vedrà dalle ore 9.30 le prove ufficiali e a partire dalle ore 11.30 gara 1, seguita da altre sei corse. Il costo del biglietto circolare (Prato-Tribuna Coperta-Paddock) sarà invece di 15 euro. News e aggiornamenti verranno forniti, tra l’altro, sulla pagina Facebook Magione-Autodromo dell’Umbria.