Home Arte e cultura La scomparsa di Paolo Villaggio lascia ricordi anche a Città della Pieve...

La scomparsa di Paolo Villaggio lascia ricordi anche a Città della Pieve Aveva recitato in diverse edizioni della fiction "Carabinieri"

Condividi

Il compianto Paolo Villaggio, che ci ha lasciato oggi 3 luglio in seguito a delle complicanze dovute al diabete, verrà per sempre ricordato come Fantozzi o Fracchia, ma sono molteplici i ruoli che hanno costellato la sua carriera.

Quando però un attore è così un tutt’uno col personaggio che lo ha reso celebre, è difficile dire esattamente dove inizia uno e finisce l’altro, tanto più se egli ha col tempo contribuito alla sua “formazione”, che sia al tavolo degli sceneggiatori o dietro la macchina da presa.

Ci sono quindi dei ruoli a cui forse non viene associato di primo acchito se si ripensa a lui e alla sua carriera. Ne è un esempio il ruolo televisivo di Giovanni Benelli, nella fiction di Canale5 Carabinieri, che ha interpretato nelle prime cinque stagioni per poi vestire i panni di quello che si scoprirà essere il fratello gemello, Paolo, il frate cappuccino di Montepulciano, nella settima stagione.