Home Uncategorized L’attività dell’Associazione “Eventi Castiglione del Lago” prosegue con il progetto di piantumazione...

L’attività dell’Associazione “Eventi Castiglione del Lago” prosegue con il progetto di piantumazione dei 2590 alberi adottati con “Luci sul Trasimeno”

Condividi

(AKR) Non si ferma mai l’impegno dell’associazione “Eventi Castiglione del Lago”, neppure nel periodo estivo. Eventi è stata impegnata in due importanti appuntamenti, l’assemblea dei soci che si è svolta il 9 luglio e l’assemblea pubblica aperta a tutti i castiglionesi dello scorso 3 agosto.

Gli incontri hanno avuto come oggetto i medesimi temi, primo tra tutti quello dell’aggiornamento sul piano di piantumazione dei 2590 alberi “adottati” in occasione di “Luci sul Trasimeno 2019”. Nonostante la complessità del progetto, sono già state individuate 16 zone e 60 differenti specie di piante considerate, dagli studi tecnici di consulenza interpellati, come idonee all’inserimento all’interno dell’area protetta del Parco del Trasimeno.

Durante l’assemblea pubblica si è passati quindi alla presentazione del Bilancio Consuntivo 2019 e di quello Previsionale 2020. I risultati ottenuti nel 2019, soprattutto in termini di ricaduta sul territorio, sono molto incoraggianti, con alcuni indicatori estremamente significativi. L’organizzazione della Festa del Tulipano 2019 e di Luci sul Trasimeno 2020 ha generato una spesa complessiva di euro 418.000 con una ricaduta diretta sul territorio di 162.000 euro (acquisti in aziende locali) e un indotto indiretto complessivo, collegato alle presenze turistiche generate dagli eventi organizzati, di 3,1 milioni di euro. In base a un sondaggio eseguito da URAT (Unione dei ristoratori e albergatori del Trasimeno) nel periodo natalizio il flusso turistico del Comune di Castiglione del Lago è aumentato del 23%.

Confermato l’impegno e tracciate le linee guida per i prossimi eventi, Luci sul Trasimeno 2020 e Festa del Tulipano 2021, il presidente Marco Cecchetti ha chiuso l’assemblea pubblica del 3 agosto ringraziando i numerosi presenti per aver preso parte ad «una serata positiva e costruttiva che ha visto la partecipazione di tanti cittadini e tante associazioni: un segnale importante di unione e di speranza per il nostro territorio e la nostra comunità».

 

Condividi