Home Uncategorized Magione. 36 noti vignettisti italiani raccontano il “no al gioco d’azzardo” Si...

Magione. 36 noti vignettisti italiani raccontano il “no al gioco d’azzardo” Si inaugura Venerdì 3 agosto, nell’ambito della Settimana Magionese la mostra “Azzardo, non chiamiamolo un gioco”

Condividi

Si inaugura venerdì 3 agosto, ore 17, la mostra itinerante “Azzardo non chiamiamolo gioco”, allestita negli spazi della sala parrocchiale, piazza don Minzoni a Magione, anteprima della Settimana Magionese, organizzata dalla proloco di Magione, in programma nel capoluogo dal 4 al 12 agosto.

L’esposizione, che mette in mostra sessanta vignette umoristiche e immagini pungenti disegnate da 36 noti vignettisti italiani, vanta il patrocinio del Senato della Repubblica ed è realizzata con materiale messo a disposizione dall’associazione Exodus in collaborazione con il centro di riferimento regionale per la dipendenza da gioco d’azzardo, il Comune, l’Unitre e il Centro sociale anziani di Magione, l’Usl Umbria2, il Cesvol e l’Angescao.