Home Arte e cultura Magione. Al Mengoni gli scorci “dietro l’angolo” del fotografo Ettore Panichi Venerdì...

Magione. Al Mengoni gli scorci “dietro l’angolo” del fotografo Ettore Panichi Venerdì 18 maggio inaugurazione della mostra organizzata da Tamara Milenkovic della società I Ferri che gestisce il teatro

Condividi

 “Scorci dietro l’angolo”. Così Lucio Fornaretto ha definito gli scatti fotografici di Ettore Panico che saranno in mostra nel foyer del teatro Mengoni di Magione da venerdì 18 maggio, inaugurazione ore 18, evidenziando il percorso dell’artista che, spiega, “prende spunto dai luoghi meno connotabili e dalla bellezza più nascosta”. Nato in Svizzera con esperienze lavorative nel mondo della moda a New York e in Inghilterra, Ettore Panico propone nello spazio del teatro magionese tre diverse prospettive fotografiche che vedono protagonista il lago Trasimeno in The Magic Lake; il fascino misterioso delle trasformazioni dell’acqua in “Snow between urban and country” e l’intreccio tra costruzione umana e esseri viventi, nel caso particolare gli uccelli, in “Aerial landscape”.

Pur avendo a lungo lavorato all’estero Panichi ha da sempre l’Umbria nel cuore dove ha per molto tempo vissuto. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Magione.

Interverrà Vanni Ruggeri, presidente del consiglio comunale di Magione con delega alla cultura.