Home Sport Magione. “Autodromo dell’Umbria”. Tutti i risultati del fine settimana Gare mozzafiato nella...

Magione. “Autodromo dell’Umbria”. Tutti i risultati del fine settimana Gare mozzafiato nella BMW 318 Racing Series, strepitoso debutto dell’attore Marco Bocci

Condividi

Un fine settimana davvero ricco è andato in scena all’Autodromo dell’Umbria, che ha visto l’inaugurazione della stagione 2018 con la BMW 318 Racing Series, il Trofeo Italia Storico per auto da corsa antiche, il Campionato Italiano Bicilindriche e il prestigioso Ferrari Club Italia con i clienti sportivi al volante delle inimitabili Rosse.

L’attesa partenza della serie monomarca BMW che si svolge tutta al Borzacchini e che ha riscosso grande interesse da parte di molti piloti e preparatori, ha visto svolgersi un totale di quattro gare appassionanti e vivaci.

Nella Divisione A – quella riservata a piloti con un curriculum più “pesante”, vittoria in gara 1 per il romano Diego Alessi; la corsa ha da subito offerto un colpo di scena con l’assenza del poleman, Michele Parretta, per un problema al motore che lo ha abbandonato proprio in fase di partenza. Da lì, alacre lavoro del team Race4Win, che ha sostituito il propulsore permettendo alla vettura n.63 di tornare in pista per la seconda gara della stessa divisione. A podio anche il campione in carica, Riccardo Urbani (Speed Motor) e il grintoso Giordano Giovannini.

In gara 2, con la griglia di partenza invertita, l’altro campione in carica, il sedicenne Filippo Bencivenni (Speed Motor), passato quest’anno in Divisione A, ha messo da subito a frutto l’esperienza del 2017 centrando una bella vittoria. Alle sue spalle un rimontante Parretta, assetato di “classifica” dopo la debalce di gara 1. Terzo l’eugubino Riccardo Rogari.

La Divisione B, per piloti meno esperti o esordienti, non ha lesinato spettacolo: nella prima delle due gare in programma vittoria senza contrasti per Rodolfo Funaro (ancora Scuderia Speed Motor), seguito da Federico Lilli e Lorenzo Luciani. Spettacolare esordio per l’attore umbro Marco Bocci, che dalla dodicesima posizione al via ha infilato una serie fitta di sorpassi chiudendo sesto. Meno fortunata per l’attore di fiction, marito di Laura Chiatti, la seconda corsa della divisione B, dove Bocci ha perso una serie di posizioni mentre si trovava a combattere per la testa. Protagonisti i giovani, con la vittoria di Federico “Kiko” Lilli, seguito da Paolo Spacchetti e Gianni Bellandi. Un plauso alla sedicenne romana Silvia Simoni, che ha chiuso in quarta piazza, lottando costantemente con i primi.

Fra le bellissime Ferrari del Ferrari Club Italia, manifestazione riservata ai clienti più sportivi della casa del Cavallino, vittoria del modello 458 Sp di Danilo Paoletti nel Trofeo SuperFast. Nel trofeo Ferrari Club Daytona a prevalere è stata la Ferrari 488 GTB di Roberto Sestini.

Le due gare del C.I. Bicilindriche hanno visto rispettivamente la vittoria di Andrea Currenti (Fiat 500) e Pasquale Coppola (Fiat 500) con due corse affatto scontate.

Il fitto plotone delle Bicilindriche, con ben 17 concorrenti, ha offerto vari cambi di posizione al vertice nell’arco dei dieci giri di ciascuna delle due gare in programma.

Buona la prima per il rinnovato Trofeo Italia Storico, dove Giuseppe Bonifati (BMW 318 Is) ha prevalso nel Gruppo 4 e Giuseppe Covotta (su Fiat 128) ha tenuto a bada gli avversari del Gruppo 2. Tutte le classifiche di gruppo e di classe disponibili qui: https://bit.ly/2HA7Wqp

Mentre in pista si svolgevano le gare auto del ricco fine settimana motoristico, anche il mini circuito dedicato al motocross ha visto svolgersi la prima tappa del Trofeo Carpine Racing Team, organizzato dall’omonimo team magionese.

L’appuntamento con la BMW 318 Racing Series e i suoi protagonisti torna ora il prossimo 27 Maggio, quando in pista ci sarà anche il Trofeo Italia Storico e i rinati Trofeo Alfa 33 e Barchetta Sport.

In allegato foto by Paolo Ambrosi (ambrosipress@gmail.com) Nella foto l’attore-pilota Marco Bocci.

Ufficio Stampa Autodromo dell’Umbria: Mariangela Musolino