Home Associazionismo e Volontariato Magione: Concerto di raccolta fondi per il progetto “Insieme per costruire l’oratorio”....

Magione: Concerto di raccolta fondi per il progetto “Insieme per costruire l’oratorio”. Proseguono i lavori per la realizzazione della nuova struttura denominata “Mosaico” voluta dalla parrocchia di Villantria

Condividi

Proseguono le iniziative della parrocchia di San Valentino in Villantria, Magione, per la realizzazione del progetto “Insieme per costruire l’oratorio” che ha visto impegnato in prima persona il parroco don Idilio, e tanti cittadini, nell’organizzazione di eventi per la raccolta dei fondi necessari alla costruzione del nuovo edificio da destinare alle attività parrocchiali.

Una grande partecipazione ha caratterizzato tutti gli eventi che proseguono con il “Concerto dell’Epifania. Testimonianza in musica” in programma venerdì 5 gennaio, al teatro Mengoni di Magione, ore 21, in cui il pianista don Carlo Josè Seno alternerà musiche del compositore Frederic Chopin a racconti del suo percorso di vita e di fede.

Dopo la benedizione della prima pietra, avvenuta alla presenza del cardinale Bassetti a maggio del 2015, i lavori per il nuovo oratorio, fortemente voluto dalla comunità della diocesi, sono proceduti arrivando a circa il 60% della loro realizzazione. «Dato l’aumento demografico della zona Soccorso Villa Sole pineta Antria e Collesanto – spiegano i promotori – si è reso necessario in primis un luogo dove accogliere i bambini per fare catechismo perché quelli che abbiamo non sono più sufficienti; un luogo di aggregazione per i piccoli, i ragazzi e anche gli adulti, utile a tutta la zona pastorale».

Il progetto prevede la realizzazione di otto locali, un’area relax e una zona passeggiata a  servizio delle comunità parrocchiali della zona per un costo di 700mila euro coperti per il 75% dai contributi per la chiesa. I lavori potrebbero essere terminati per la prossima estate.

 

Tra le ultime attività per la raccolta fondi, la cena organizzata i primi di dicembre da don Idilio nel ristorante dell’azienda agricola Pucciarella a cui hanno dato l’adesione centinaia di persone a dimostrazione del grande interesse di tutta la comunità per il progetto.

In occasione della cena è stato reso noto anche il nome che verrà dato alla struttura. «In questa opera – fanno sapere – ognuno ha messo un piccolo tassello, per questo la denominazione che ci è sembrata più appropriata è “Mosaico”».

Informazioni e prevendite per i concerto: don Idilio 338 4305211, Silvia S. 340 5912506