Home Associazionismo e Volontariato Magione. Oltre 500 euro di prodotti parafarmaceutici donati a casa Serena Forte...

Magione. Oltre 500 euro di prodotti parafarmaceutici donati a casa Serena Forte risposta della cittadinanza all’invito fatto dalla farmacia comunale Afas di San Feliciano in occasione della campagna raccolta farmaci promossa dalla Fondazione Francesca Rava,

Condividi

(comunicato stampa) Oltre 500 euro di prodotti parafarmaceutici sono stati consegnati agli ospiti di Casa Serena grazie alla raccolta farmaci promossa dalla Fondazione Francesca Rava a cui ha aderito la farmacia comunale di San Feliciano. Un’iniziativa che ha visto coinvolti farmacisti, clienti, volontari, aziende e istituzioni.
Forte risposta della cittadinanza all’invito di acquistare prodotti che potessero essere utili agli anziani ospiti della residenza protetta che ha sede nel centro storico di Magione.

Alla consegna erano presenti Sergio Bigi, della farmacia comunale di San Feliciano in rappresentanza dell’Afas; Eleonora Maghini e Daniele Raspati, rispettivamente assessore alle politiche sociali e presidente del consiglio comunale di Magione; Adriano Sorci, presidente della Fondazione Casa Serena Zeffirino Rinaldi che gestisce la struttura insieme ad alcune operatrici.
“Questa farmacia – è il commento di Daniele Raspati – ha, ancora una volta, dato dimostrazione della disponibilità a supportare quelle che sono le esigenze del nostro territorio. Una disponibilità che trova nella comunità sempre un positivo riscontro come hanno dimostrato, anche in questa occasione, le tante persone che hanno voluto contribuire con l’acquistare i prodotti, molti messi in offerta proprio per facilitare chi li voleva comperare, che poi abbiamo consegnato”. “Una farmacia – prosegue il presidente del consiglio comunale – che si distingue anche per la volontà di offrire sempre più servizi alla cittadinanza come il progetto di attivare a breve servizi di assistenza a domicilio o l’istituzione di un presidio di guardia medica all’interno della farmacia nel periodo estivo fruibile dai villeggianti”.

Magionews