Home eventi Musica gratis in riva al Trasimeno per tutto il mese di luglio...

Musica gratis in riva al Trasimeno per tutto il mese di luglio “Darsena Live Music” raddoppia la programmazione grazie anche alla sinergia con “Trasimeno blues”. Il primo appuntamento, sabato 8 luglio, è con Her Skin

Condividi

Tanti concerti, con una programmazione distribuita su due palchi: il cartellone di luglio della Darsena Live Music raddoppia: accanto al palco della sala principale, può contare ora anche sul suggestivo palco a bordo lago, novità delle ultime stagioni live. Otto concerti fino alla fine del un mese, tutti a ingresso gratuito, alcuni (gli ultimi live) organizzati in collaborazione con “Trasimeno Blues”.

Il primo appuntamentoè per sabato 8 luglio (alle 23.30) con Her Skin, pseudonimo di Sara Ammendolia. Ventenne, nata e cresciuta tra Modena e la sua provincia, scrive le sue prime canzoni nel 2013 per poi pubblicarle due anni dopo nell’EP ‘Goodbyes and Endings’. Nel maggio del 2016 diventa co-fondatrice di Tempura Dischi e fa uscire il suo secondo EP ‘Head Above the Deep’, registrato e prodotto da Bruno Mari. Tra il 2016 e il 2017 Her Skin inizia un tour che la porta a condividere il palco con artisti come Francesco Motta, Colombe, Bob Corn, Giorgio Canali, Zen Circus e Kele Okereke (Bloc Party). Nella musica di Her Skin si possono riconoscere le atmosfere di The Head and the Heart e di Cat Power, la malinconia di Laura Marling e gli arpeggi dolci di Iron and Wine, ma è tutto declinato in una direzione molto personale: l’atmosfera creata da Sara rilassa e conforta, conducendo in luoghi lontani.

La programmazione completa del mese di luglio comprende concerti in riva al lago per il maestro della lounge Sam Paglia (sabato 15 luglio ore 23.30), che si esibirà in trio con Hammond, chitarra e batteria, e per La Banda del Pozzo (sabato 22 luglio ore 23.30), ensemble di giovani musicisti accomunati dalla passione per lo swing, per Django Reinhardt e per Fred Buscaglione.

Si trasferiscono invece sul palco principale gli appuntamenti fissati in occasione di “Trasimeno Blues”: venerdì 28 luglio (ore 24) ritorna Davide Lipari, voce e chitarra dei Cyborgs, con il suo progetto One Man Bluez Trio, mentre sabato 29 luglio (ore 24) saliranno sul palco principale The Steady Swagger, band originaria di Montreal e artefice di un curioso meltin’ pot di generi, dal folk-rock al surf-punk, dal blues all’hip-hop. Il cartellone di luglio non può che concludersi con un doppio concerto, tra la riva del Trasimeno e il club: domenica 30 luglio alle 18.00 G-Fast, one man band armato di Dobro con tre corde e voce polverosa, suonerà sul palco a bordo lago, mentre alle 23.30 il collettivo milanese Black Beat Movement sperimenterà la sua miscela di nu soul e hip hop sul palco principale.