Home arteecultura Musica Insieme Panicale. “Lunga notte della musica” con 11 artisti. Sabato 26...

Musica Insieme Panicale. “Lunga notte della musica” con 11 artisti. Sabato 26 agosto a Mongiovino si festeggiano i venti anni del Festival

Condividi
I promotori del Festival hanno scelto di festeggiare all’insegna della condivisione della gioia della musica e dello scambio culturale con paesi diversi questo importante traguardo. Momento culminate di dieci giorni di manifestazione, la notte della musica sarà sabato 26 agosto. Undici musicisti provenienti da sette paesi diversi, molti dei quali collegati da anni a Musica Insieme Panicale, si alterneranno in cinque concerti che spaziano dalla musica contemporanea (Huber, Pagh-Paan, Coluccino, Berio, Sciarrino e altri) alle intramontabili opere di Ravel, Schubert, Bach, Bartok, ecc..

Si parte alle 17 con il workshop “Per toccare la musica!” della percussionista coreana Sori Choi, che culminerà con un’improvvisazione sulla piazza davanti al Santuario. La prima parte dei concerti della serata è dedicata ai due fondatori del festival, i Maestri Klaus Huber e Younghi Pagh-Paan, prevalentemente con loro opere, concludendo con la versione d’insieme di Ein Hauch von Unzeit di Huber. Segue una seconda parte con opere d’ispirazione orientale. La terza parte della lunga notte propone opere per uno o due violoncelli di compositori dal Seicento fino ai giorni nostri. La quarta sarà dedicata al grandioso Quintetto d’archi in do maggiore D 956 di Franz Schubert, composto due mesi prima della morte del compositore. Chiude la giornata un momento di improvvisazione in cui tutti gli interpreti intervenuti s’incontrano ancora una volta per suonare insieme, prima di mezzanotte.

Un punto ristoro di fronte al Santuario darà la possibilità alle famiglie di godere appieno della manifestazione.

Musica Insieme Panicale è una manifestazione diretta da Joachim Steinheuer, promossa dal Comune di Panicale – Assessorato alla cultura realizzata in collaborazione con la Pro Loco e la Compagnia del Sole.