Home Associazionismo e Volontariato Panicale. Sociale, la fotografia come ponte tra mondi diversi Alla Biblioteca Ulisse...

Panicale. Sociale, la fotografia come ponte tra mondi diversi Alla Biblioteca Ulisse corso gratuito rivolto agli ospiti del progetto accoglienza e giovani del territorio

Condividi

(Cittadino e Provincia). A Tavernelle la fotografia diventa un mezzo di socializzazione. Ha lo scopo di far incontrare e conoscere i giovani del territorio e i ragazzi ospiti del progetto di accoglienza Sprar del Comune di Panicale il corso dal titolo “Esplorare insieme con la fotografia. Il potenziale creativo dell’immagine fotografica per la conoscenza di sé e dell’altro” che si tiene presso la Biblioteca intercomunale “Ulisse”.

Si tratta di un’iniziativa organizzata da Arcisolidarietà per i beneficiari del progetto Sprar msna di Tavernelle e i ragazzi del territorio dai 14 ai 19 anni.

Il corso vuole offrire ai partecipanti la possibilità di cimentarsi con l’arte della fotografia dando forma a ricordi, desideri e sensazioni in totale libertà.

Gli incontri si svolgono tutti i martedì di novembre e dicembre dalle 16 alle 18. L’ingresso è libero ed è prevista la partecipazione al massimo di 10 ragazzi. Per informazioni: 075.8359238; bibliotecaulisse@sistemamuseo.it.