Home Rubriche Panicale. Tradizione e folklore, torna la “Festa dell’uva” In corso la 43°...

Panicale. Tradizione e folklore, torna la “Festa dell’uva” In corso la 43° edizione. Fino a domenica degustazioni, spettacoli e il “Palio dei bigonci”

Condividi

(Cittadino e Provincia) Giunta alla quarantatreesima edizione è in corso a Panicale la “Festa dell’uva e dei prodotti tipici”.

Fino a domenica 9 settembre degustazioni, musica e intrattenimento che trasformano il borgo che si affaccia sul Trasimeno in vetrina a cielo aperto per i vini Doc dei Colli del Trasimeno, proposti in abbinamento con le altre eccellenze gastronomiche del territorio, quali fagiolina, pesce, miele, formaggi e zafferano.

Ma tradizionalmente la Festa dell’uva di Panicale è anche folklore e competizione che culminerà domenica 9 settembre a partire dalle 15.30 nei Giochi rionali del Palio dei bigonci. L’assegnazione del Palio avverrà alle ore 22 a chiusura dell’intera manifestazione.

Nelle quattro giornate della festa sarà possibile cenare con piatti all’insegna della tradizione, accompagnati da concerti, animazioni e serate danzanti.

La Festa dell’uva è organizzata dall’Associazione turistica Pro-Loco di Panicale.