Home Politica Pasquali illustra il percorso dei Congressi del Pd nella zona Nel fine...

Pasquali illustra il percorso dei Congressi del Pd nella zona Nel fine settimana le "convenziuoni" dei 33 circoli

Condividi

Abbiamo incontrato il segretario della Federazione del Pd del Trasimeno, Sandro Pasquali, che ci ha illustrato procedure e tempi del Congresso del Pd.

In questo fine settimana i 33 circoli presenti nel territorio diretto dalla Federazione del Trasimeno, in cui sono organizzati 1400 iscritti circa, svolgeranno le rispettive convenzioni di circolo, in cui i tesserati esprimeranno il loro voto e la loro scelta rispetto alle tre mozioni presentate dai candidati alla segreteria nazionale Renzi, segretario uscente, Orlando ed Emiliano.

In queste convenzioni saranno eletti i delegati su scala provinciale, che in proporzione ai voti ottenuti dalle rispettive mozioni parteciperanno alla convenzione provinciale. La Convenzione Provinciale eleggerà a sua volta i delegati alla Convenzione Nazionale che si svolgerà il 9 di aprile.

Mentre poi il 30 di aprile invece sarà l’appuntamento in cui verrà eletto il segretario nazionale del partito. Al voto del 30 aprile potranno partecipare oltre agli iscritti al partito anche tutti coloro che si iscriveranno all’albo degli elettori del Pd.

Abbiamo chiesto a Pasquali se i tre candidati in campo e le tre mozioni di riferimento hanno dei referenti a livello della nostra zona e ci è stato detto che mentre per Emiliano il responsabile è a livello provinciale con l’ex assessore De Marinis, per quanto riguarda Orlando il referente locale è Gian Marco Alunni, mentre per Renzi ci sono alcuni punti di riferimento nei diversi comuni, come Puggioni per Castiglione del Lago e Mario Fattorini per Città della Pieve.