Home Rubriche Piegaro. L’opera dei Vetrai. Alla corcianese Barbara Rotini il  premio dell’estemporanea

Piegaro. L’opera dei Vetrai. Alla corcianese Barbara Rotini il  premio dell’estemporanea

Condividi

(Cittadino e Provincia) Alla corcianese Barbara Rotini è andato il premio “L’opera dei vetrai 2018” di Piegaro. Il suo manufatto, realizzato con la tecnica “tiffany”, è stato scelto tra la ventina di opere partecipanti all’ottava edizione dell’estemporanea di artigianato del vetro, promossa all’interno della manifestazione “L’opera dei vetrai” presso il Museo di Piegaro.

L’evento, inserito nell’ambito della Sagra della Castagna, ha visto nel corso dell’ultimo week end giungere a Piegaro oltre 20 meastri vetrai provenienti da tutta Italia ed Europa, che negli spazi esterni ed interni del Museo hanno dato vita a suggestive lavorazioni dal vivo.

Gli stessi artisti hanno poi preso parte alla estemporanea, creando tra sabato e domenica pomeriggio delle vere e proprie opere d’arte. Ciascun vetraio, ispirandosi al tema proposto, quello dell’acqua, ha realizzato la “sua opera” utilizzando la tecnica preferita: tiffany, soffiatura, vetrofusione, incisione mosaico, pittura a grisaille, pittura su vetro, ecc.

A giudicare i lavori una giuria composta da Antonella Farsetti, responsabile del Museo della vetrata artistica di San Sapolcro, Elena Aloia, storico dell’arte, Rosita Morcellini, presidente dell’associazione Il Borgo, Elena Rosso, maestra vetraia e Sabrina Vernarecci responsabile del Museo di Piegaro. Oltre al primo premio, sono state assegnate menzioni a Ruggero Costantin per la sua opera realizzata in legatura a piombo e ad Eleonora Lucani per il suo lavoro in vetrofusione.

I premi sono stati consegnati dal sindaco Roberto Ferricelli. “L’opera dei vetrai” è una manifestazione organizzata dal Museo del vetro di Piegaro, in collaborazione con Sistema Museo e con l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune e con il contributo del Comitato Sagra della Castagna.

Condividi

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here