Home Enti Locali Piscina Castiglione. Forza Italia ” Lungaggini, aumento dei costi e Corte dei...

Piscina Castiglione. Forza Italia ” Lungaggini, aumento dei costi e Corte dei Conti” Il comunicato stampa della coordinatrice castiglionese di Forza Italia

Condividi

Tanti annunci sull’ apertura della Piscina Comunale da parte della Giunta , ora spostata a fine ottobre .

Il servizio secondo il Sindaco , come da comunicato stampa del 12/09/2018 era stato affidato alla U I S P – Trasimeno Perugia , con una procedura a trattativa diretta per la quale , Forza Italia si era schierata contro .

Il bando del 25 Settembre per una manifestazione d’interesse rivolta ad imprese del settore, con successiva procedura negoziata , pur riportando l’iter nelle corrette procedure invocate da Forza Italia, potrebbe essere oggetto di ricorsi proprio per il fatto che veniva annunciato dal Comune l’assegnazione del servizio già il 12 Settembre alla U I S P -Trasimeno Perugia.

La fruibilità di una piscina è sicuramente importante per la collettività che la stessa garantisce con la fiscalità oltre al pagamento per l’accesso all’impianto .

Importante per i cittadini sarebbe stata una gestione da parte della Giunta da non creare lungaggini e false partenze oltre all’aumento dei costi che gravano sulla Comunità.

Se la Giunta avesse ascoltato le minoranze ,la Piscina era aperta a Settembre e non si sarebbe ancora di fronte ad una situazione incerta a gara ancora non conclusa e servizio non assegnato.

Troppa superficialità da parte della Giunta del Comune di Castiglione del Lago anche sulle gestioni pregresse del Parco Piscine , dove la stessa Corte dei Conti è intervenuta per la mancata chiusura della Società Listro s r l , a capitale interamente Pubblico del Comune , in liquidazione dal 2013 i cui costi si stanno moltiplicando.

Coordinatrice Comunale

Pierina Lodovichi