Home Associazionismo e Volontariato Presto anche a Castiglione del Lago una “panchina rossa” contro la violenza...

Presto anche a Castiglione del Lago una “panchina rossa” contro la violenza sulle donne Emblema universale del “posto occupato” da una donna vittima di femminicidio

Condividi

La Giunta comunale, nella seduta di giovedì 23 novembre, ha deliberato l’adesione del Comune di Castiglione del Lago all’iniziativa una “Panchina Rossa”, emblema universale del “posto occupato” da una donna vittima di femminicidio, simbolo delle azioni contro la violenza di genere e a favore della libertà delle donne. La decisione è stata presa in concomitanza con la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne” che si celebra oggi 25 novembre.

“Ci impegniamo a collocare la panchina nei prossimi mesi – ha dichiarato Margherita Banella, consigliera per le pari opportunità – per sensibilizzare quante più persone possibili, uomini, donne, ma soprattutto giovani di tutte le età a cui il progetto si rivolge”.

“Collocheremo la panchina rossa in una zona molto centrale del nostro paese – ha sottolineato l’assessore Mariella Spadoni anche a nome del sindaco – magari coinvolgendo le scuole, per renderla un punto di snodo e di massima attenzione sul tema della violenza sulle donne.”
Scopo dell’iniziativa “La Panchina Rossa”, lanciata dagli Stati Generali delle Donne è infatti quello di commemorare tutte le vittime di femminicidio, ma soprattutto di informare e sensibilizzare i cittadini, in particolar modo le giovani generazioni, sul tema della violenza di genere, una vera e propria “emergenza sociale”. (AKR)