Home Arte e cultura Progetto “David Giovani”. Primo premio a Eleonora Ciofo, del Calvino Ha vinto...

Progetto “David Giovani”. Primo premio a Eleonora Ciofo, del Calvino Ha vinto un soggiorno di 10 gg alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia,

Condividi

Castiglione del Lago. Il Progetto David Giovani giunto alla sua 14° edizione è una delle tante iniziative di animazione culturale del Cinema Teatro Cesare Caporali promossa e organizzata da Lagodarte con il patrocinio e il sostegno del Comune di Castiglione del Lago e rivolta al mondo giovanile e alla scuola.

Su proposta di Agiscuola nazionale, molti Cinema italiani, cinque-sei in Umbria, aderiscono al progetto David Giovani che consiste nel formare una giuria giovanile composta da studenti degli ultimi due anni delle scuole superiori. I ragazzi, prevalentemente in tempo extrascolastico e più occasionalmente con mattinate scolastiche, visioneranno in sala nel periodo ottobre – marzo, gratuitamente, circa 20 film italiani selezionati da un’apposita giuria tra quelli che partecipano al premio David di Donatello.

Al termine del ciclo di visioni voteranno il film più gradito e la somma dei voti delle varie giurie italiane assegnerà il premio David Giovani. Il Cinema Caporali, quando è possibile abbina alla visione incontri con registi, attori ed esperti e accanto alle opere ufficiali propone, fuori concorso, anche film di qualità non italiani. I ragazzi che avranno visto almeno un terzo dei film proposti otterranno il Credito Formativo e potranno partecipare al concorso a premi abbinato.

Il concorso prevede la realizzazione di un elaborato scritto, recensione di un film o racconto dell’esperienza fatta. I migliori tre elaborati di ogni regione potranno vincere, nell’ordine, un soggiorno di 10 gg alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, due soggiorni di 2 gg al meeting Cinema e Giovani di Roma promosso da Agiscuola. Nelle sue 14 edizioni gli studenti della Giuria del Cinema Caporali, prima a sorgere in Umbria, hanno vinto molte volte sia il primo che i secondi premi.

Quest’anno a vincere il primo premio è stata la studentessa dell’Istituto Italo Calvino Eleonora Ciofo con la recensione del film “7 minuti” di Michele Placido. Alla giuria partecipano ogni anno mediamente tra i 100 e i 150 studenti e uno o due docenti tutor per ciascuno degli istituti di provenienza, il Rosselli-Rasetti di Castiglione del Lago, il Calvino di Città della Pieve, Il Signorelli di Cortona, il Vegni di Capezzine e il Redi-Caselli di Montepulciano.