Home Rubriche Rock for Life 2018, si parte stasera: la line-up completa del Festival...

Rock for Life 2018, si parte stasera: la line-up completa del Festival Inizia il Festival a ingresso gratuito con Noyz Narcos, Sick Tamburo e altri

Condividi

Sono stati ufficializzati gli ultimi nomi che andranno a completare la line-up dell’edizione numero 16 di Rock for Life, festival a ingresso gratuito che dal 19 al 22 luglioproporrà grandi concerti sul palco di Ponticelli, alle porte di Città della Pieve. Si partirà domani, giovedì, con il doppio live in chiave folk che vedrà esibirsi il quartetto trentino dei The Rumpled prima dei perugini 88 Folli. Venerdì 20 la serata si aprirà con l’esibizione degli spoletini Monkey OneCanObey, pronti a scaldare il pubblico in vista dell’atteso concerto di Noyz Narcos; a chiudere l’appuntamento l’esplosivo after-show con i dj’s Chiskee e TheDose, per un vero e proprio “Bounce Party”. Sabato 21 sarà la volta dei toscani Morningviews, prima dell’unica data umbra dei Sick Tamburo; anche in questo caso si faranno le ore piccole grazie all’elettrizzante after-show targato TheBox, con Bill Tox, Matth_M e in consolle. Domenica ancora musica da ballare in pista grazie al trio formato da Dr. Feelgood and Black Billies, con Ruben Minuto, Matteo Ringressi e il noto conduttore di Virgin Radio Maurizio “Dr Feelgood” Faulisi. Ques’ultimo chiuderà l’edizione 2018 del Festival con un dj-set a tutto rock.

Durante le quattro serate resterà attivo il ristorante, con piatti della cucina umbro/toscana cucinati dalle “mamme” e “nonne” del paese e preparati con ingredienti a km0; ci sarà uno stand dedicato al fast-food e sarà possibile ordinare pizza cotta in forno a legna. A completare l’offerta una fornita birreria e l’immancabile cocktail bar.

Il Festival di Ponticelli, che è totalmente autofinanziato e organizzato dai ragazzi del piccolo paese umbro, ha già visto salire sul palco nelle passate edizioni artisti come Eugenio Finardi, Nina Zilli, Bandabardò, Brunori Sas, Ministri, Tonino Carotone, Omar Pedrini, Coez, Marta sui Tubi, The Zen Circus, Banco del mutuo soccorso, Filippo Graziani e tanti altri.

Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito ufficiale www.rockforlife.it.

 19 luglio

88 Folli Page

Il loro sound ricercato è una fusione di sonorità folk e cantautorale, mescolate con elettronica a livello ritmico. La band cerca di esprimere con un linguaggio attuale elementi appartenenti alla tradizione cercando di essere un ponte tra passato e presente. Il 19 luglio porteranno sul palco di Rock for Life le canzoni inedite del loro ultimo EP “Stella”-

The Rumpled

Sotto il monicker “The Rumpled” si nasconde l’eclettica Irish folk-rock band nata a Trento nel 2013. Il trascinante folk irlandese viene sapientemente miscelato dalla band con le sonorità del rock, ska e punk. Tutte le canzoni dei The Rumpled si trasformano così in vere scariche di energia e positività e hanno presa immediata su ogni genere di pubblico trasformando ogni concerto in una vera festa.

venerdì 20 luglio

Monkey OneCanObey

Sav è un cantante dalla voce potente e chitarrista blues talentuoso, mentre Phill è un #beatboxer fuori dagli schemi. Due amici che insieme hanno dato vita ai Monkey Onecanobey (prendendo spunto per il nome dal leggendario personaggio di StarWars, Obi Wan Kenobi), un progetto che comprende la musica in ogni sua forma abbattendo le barriere di genere. Il loro album d’esordio si intitola Moco ed è un album in cui si passa dal blues al soul, dall’alternative alla musica psichedelica, da chitarre ruggenti a ritmiche classiche del panorama hiphop.

Noyz Narcos

Considerato come uno dei migliori rapper di sempre e maestro d’ispirazione per moltissimi giovani della nuova generazione hip hop, Noyz Narcos, al secolo Emanuele Frasca, dopo anni di assenza dalle scene musicali torna più entusiasta che mai nel presentare live al pubblico il suo ultimo lavoro che si avvale delle produzioni dei migliori producers della scena odierna: da NIGHT SKINNY a Sine, non mancano inoltre le produzioni di Parix, David Ice, Boss Doms e st Luca Spanish.
Durante il suo “Enemy tour 2018”, il rapper proporrà dal vivo tutti i brani tratti dal nuovo album d’inediti, senza dimenticare inoltre i maggiori successi che hanno segnato definitivamente l’inizio della sua carriera, consacrandolo come idolo rap tra i più apprezzati di sempre. Grazie ad un flow unico e contraddistinto da uno stile inimitabile, Noyz Narcos, in questa nuova dimensione live, sarà pronto a far scatenare il grande pubblico con numerose sorprese.

sabato 21 luglio

Morningviews

I Morningviews sono un gruppo umbro/toscano composto da 5 elementi. Il loro genere è un alternative-rock ispirato alle sonorità anni ’90 con influenze che vanno dal punk al pop, dal grunge al progressive con un occhio sempre rivolto verso la musica più recente. Si formano a fine 2015 e dopo due anni fatti di ritardi, cambi di line up e peripezie varie nel Luglio 2017 rilasciano il loro demo/EP di debutto, e in seguito si aggiudicano il premio della giuria popolare nell’edizione 2017 di Brand New for Life di Rock for Life.

Sick Tamburo

Un percorso musicale intrapreso dalla band nel 2007 che, con l’ultimo album della band “Un giorno nuovo”, prosegue e raggiunge un nuovo livello grazie al rinnovato intreccio di chitarre elettriche e sintetizzatori, di ritmi incalzanti e melodie wave. In una canzone (Meno male che ci sei tu) c’è la partecipazione speciale di Motta (primo fan dei Sick Tamburo) alla voce e alla darabouka.
Della canzone #LaFineDellaChemio invece è uscita recentemente una nuova versione con ospiti le migliori voci della musica italiana tra cui Lorenzo Jovanotti Cherubini, Elisa, Tre allegri ragazzi morti, Lo Stato Sociale, Samuel, Pierpaolo Capovilla, Manuel Agnelli degli Afterhours, Meg, Prozac+.

domenica 22 luglio

Dr Feelgood & The Black Billie

Honky Tonk, Hillbilly, Blues e Rock & Roll, quando suonano elettrificati. Old Time, Early Country e Bluegrass quando si presentano in trio acustico. La versione trio propone un lungo viaggio in musica attraverso i suoni tradizionali della vecchia America. Una serie di canzoni eseguite in ordine cronologico che ripercorrono la storia della musica Country partendo ancora prima del 1922, quando venne registrata per la prima volta. Un lungo viaggio che ha inizio nella seconda metà dell’Ottocento, per evidenziare le origini anglo-scoto-irlandesi e per ricordare i primi importanti autori.. che fa tappa negli anni ’30, durante la ‘Great Depression‘… che va a evidenziare le origini bianche del Rock and Roll, celebrandone la matrice hillbilly e pescando anche dalla discografia della Sun Records di Memphis. Da Stephen Foster a Jimmie Rodgers, dalla Carter Family a Bill Monroe a Elvis fino alle poesie di alcuni singer songwriters contemporanei.
Il frontman racconta storie, aneddoti, curiosità che catturano l’attenzione del pubblico con la stessa capacità di coinvolgimento dimostrata al microfono di Virgin Radio. E’ lui, il Dr Feelgood che dal 2010 sveglia il popolo del rock con il suo morning show dalla più importante radio rock nazionale. Un valore aggiunto che il pubblico non manca mai di gradire.

Dr Feelgood Dj-Set (from Virgin Radio)

Come lo scorso anno sarà con noi, “come alla radio ma dal vivo”! Brani rock, country, surf, rockabilly si mescoleranno nella after show di una domenica tutta da ballare e potrete finalmente dare un volto alla voce che da anni accompagna i vostri risvegli.

Lo staff di Rock for Life
www.rockforlife.it

infoline 348.7326789