Home Arte e cultura Spie fasciste all’Isola del Libro del Trasimeno Nel fine settimana dell’8 e...

Spie fasciste all’Isola del Libro del Trasimeno Nel fine settimana dell’8 e 9 luglio due Caffè letterari nella sala consiliare del Municipio di Passignano: il primo sul genio di Kubrick, il secondo sull’attività dell’Ovra a Perugia

Condividi

Sarà la sala del Consiglio comunale di Passignano sul Trasimeno a ospitare i prossimi eventi dell’Isola del libro Trasimeno, la rassegna letteraria ideata da Italo Marri giunta alla sua quinta edizione. Il primo dei due café letterari in programma nel weekend, sabato 8 luglio, alle 17, sarà in compagnia dell’autore Guido Barlozzetti e del suo ‘Labirinto K. Il Viaggio nella testa di Stanley Kubrick’, libro che nasce dall’omonimo spettacolo teatrale da lui stesso ideato e che racconta l’immaginario di Kubrick prendendo spunto dalla sua grande passione per gli scacchi. A coordinare l’incontro sarà il giornalista Marco Brunacci.

Domenica 9 luglio, alle 18, sarà invece la volta di Andrea Mori che, nella sua attività di autore, ha dedicato numerose pubblicazioni alla storia contemporanea perugina. Mori presenterà, infatti, il suo ‘Il labirinto delle spie. L’Ovra, la guerra e l’antifascismo a Perugia e provincia’ edito nel 2016 da Morlacchi editore.

Nel testo, Maori indaga gli apparati informativi e repressivi del regime fascista, “analizza i luoghi e le modalità della soppressione del dissenso – è scritto nella descrizione – ; quindi giunge a noi una realtà in gran parte inesplorata e sorprendente che fotografa un mondo underground in parte inedito”.