Home Uncategorized Una Rosa per Django di Marco Rosadi Nel Teatrino di Missiano (Panicale)...

Una Rosa per Django di Marco Rosadi Nel Teatrino di Missiano (Panicale) sabato 6 maggio alle 18.00.

Condividi

Una lettura cantata e un canto che si lascia leggere. Un canto che ci parla del male e della violenza, malvagie fibre che muovono il tessuto della vita umana. Tutto questo è “Una rosa per Django”, spettacolo di lettura scritto e messo insieme da Marco Rosadi, voce recitante di “Magia della Parola”, gruppo di lettura ad alta voce e sperimentazione fonica di Castiglione del Lago.

Il lavoro sarà presentato nel Teatrino di Missiano (Panicale) sabato 6 maggio alle 18.00. L’iniziativa è coordinata dall’Accademia Masoliniana di Panicale, dal Lions Club Trasimeno, dalla Confraternita di San Domenico e da “Magia della Parola”. Questa performance di lettura è la storia di una resa dei conti che ha il volto di una giustizia pura e inevitabile. E non è solo il racconto di un famoso western all’italiana del 1966 diretto da Sergio Corbucci, con un giovanissimo Franco Nero nella parte del leggendario pistolero, enigmatico e tenebroso. Sul palcoscenico di Missiano, Django, in senso metaforico, scaricherà le sue armi da fuoco sulla più amara delle constatazioni: forse mai niente e nessuno, riuscirà a estirpare il male dai pensieri e dal cuore degli uomini.

E lo farà su una tessitura lirica di versi e brani di poeti, filosofi e scrittori immortali come Thomas Mann, Federico Garcia Lorca, Friedrich Nietzsche. Un ordito narrativo reso ancor più gradevole da versi e passaggi di famose canzoni cantati a cappella. L’incontro di lettura, a ingresso libero, terminerà con un festoso brindisi.