Home Arte e cultura Venerdì a Palazzo, cinque pomeriggi per scoprire i segreti dei Della Corgna,...

Venerdì a Palazzo, cinque pomeriggi per scoprire i segreti dei Della Corgna, tra storia, arte e costume A Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago dal 29 ottobre al 3 dicembre

Condividi

Da venerdì 29 ottobre e fino al 3 dicembre, nell’ambito del grande progetto “La Castiglione dei Della Corgna: una dinastia tra gesta eroiche e vita di corte“, Lagodarte Impresa Sociale presenta “Venerdì a Palazzo”, cinque appuntamenti pomeridiani nella Sala del Teatro di Palazzo della Corgna per scoprire i segreti della grande famiglia che ha contraddistinto la storia castiglionese fra la metà del XVI secolo e la metà del XVII, fra Rinascimento e Barocco.

«Tutto il progetto – spiega Piero Sacco, presidente di Lagodarte – è stato pensato per dare organicità e sistematicità ad una serie di azioni di valorizzazione degli attrattori culturali Palazzo della Corgna, Rocca Medievale e del complesso museale di San Domenico e per contribuire a rilanciare la crescita dell’offerta culturale e turistica della città. Un prodotto innovativo per il nostro territorio che ha come obiettivo la fruizione culturale e turistica denominato “La Castiglione dei Della Corgna: una dinastia tra gesta eroiche e vita di corte”, progetto partito nella scorsa primavera con la mostra che è ancora visitabile fino alla fine di febbraio».

Venerdì 29 ottobre alle 17, orario che verrà mantenuto per tutti gli appuntamenti, si inizia con l’archeologo Walter Pagnotta, della Fondazione Siro Moretti Costanzi, che parlerà dei Della Corgna a Castiglione del Lago: dopo la nomina a marchesi nel 1563, i Della Corgna iniziano una serie di interventi urbanistici volti a riqualificare la capitale del feudo per renderla funzionale al nuovo ruolo e in linea con la “moda” del tempo.

Venerdì 12 novembreLe gesta di Ascanio nei bozzetti di Oxford” incontro condotto dal maestro illustratore Luca Petrucci che farà un’interessante analisi e comparazione dei bozzetti preparatori, con gli affreschi realizzati a Palazzo della Corgna da Niccolò Circignani, detto il Pomarancio, riguardanti le gesta di Ascanio della Corgna analizzando i costumi, le armi bianche, le armature, le fortezze e l’artiglieria dell’epoca, illustrate attraverso proiezioni di immagini.

Venerdì 19 novembre, per il 450° anniversario della Battaglia di Lepanto “Ascanio della Corgna condottiero tra le acque di Lepanto” con lo storico locale Bruno Teatini. La secolare lotta tra l’Europa Cristiana e l’Impero Ottomano trova uno dei suoi momenti più epici nella battaglia navale combattuta nel Golfo di Lepanto il 7 ottobre 1571. Nel mare Ionio lungo la costa greca, la flotta ottomana, leggendaria padrona del Mediterraneo fu attaccata e distrutta da quella della Lega Santa formata dallo Stato della Chiesa, Spagna e Repubblica di Venezia. A Lepanto si coprì di gloria il marchese Ascanio della Corgna. Come mai un condottiero si trovava tra quelle acque? Un avventuriero? Un mercenario? Un raccomandato del papa?

Venerdì 26 novembre lo storico dell’arte Andrea Baffoni presenta “Draghi, orchi e divinità antiche”, un viaggio alla scoperta dell’antirinascimento, tra figure bizzarre, simboli e raffigurazioni stravaganti a testimonianza di un’epoca dalla profonda vena creativa.

Venerdì 3 dicembreAscanio II al corteo per le nozze di Maria de Medici”, condotto da Alberto Maria Sartore, paleografo dell’Archivio di stato di Perugia. È grazie al fortissimo legame fra i Della Corgna e i Medici che nel 1600 Ascanio II partecipa, insieme al cardinale Aldrovandini, al sontuoso corteo d’onore per le nozze di Maria de Medici con il re di Francia Enrico IV di Borbone.

Tutti i “Venerdì a Palazzo” si inizieranno alle ore 17 nella Sala del Teatro di Palazzo della Corgna con ingresso libero e nel rispetto di tutte le regole anti Covid: è naturalmente richiesto Green Pass (escluso per i minori di anni 12) ed è obbligatoria la mascherina ma senza più la distanza di almeno un metro fra il pubblico. Al termine degli incontri è possibile prenotare una visita guidata tematica alla mostra “”La Castiglione dei Della Corgna: una dinastia tra gesta eroiche e vita di corte” con un supplemento di 5 euro. Infoline 075 951099.