Home Sport A Gioiella si chiude la stagione 2017 Attesi oltre 200 piloti –...

A Gioiella si chiude la stagione 2017 Attesi oltre 200 piloti – 14 le gare in programma

Condividi

Con le gare in programma questa domenica si chiude la stagione agonistica 2017 sul crossodromo internazionale Vinicio Rosadi di  Gioiella di Castiglione del Lago.

Al via circa 200 piloti divisi in otto categorie che si contenderanno punti pesanti per il campionato regionale, visto che questa prova è la penultima delle sette in calendario e a parte il Minicross Debuttanti e la MX2 Agionisti e Veteran che hanno già i loro campioni, nelle altre classi la lotta per il titolo a apertissima.

A impreziosire la giornata agonistica organizzata dal Moto Club Trasimeno, anche il Trofeo Due Mari, riservato ai piloti di Marche, Lazio e Umbria che scenderanno in pista nelle classi 125 e Amatori.

Come detto, assegnati in anticipo i titoli nel Minicross Debuttanti a Nicola Onori e a Lorenzo Lupi e Andrea Terenzi, rispettivamente nelle classi MX2 Agonisti e Veteran, nelle altre categorie tutto è da decidere anche se partono con i favori del pronostico gli attuali capiclassifica che nel Minicross sono: Chiara Profidia (Cadetti), Diego Capolsini (Junior) e Riccardo Bongarzone (Senior), mentre fra le ruote alte al momento conducono lo spoletino Leonardo Angeli nella 125 Under e Andrea Piccirilli nella 125 Senior.

Incertezza anche fra gli Agonisti della MX1 con il portacolori del sodalizio organizzatore Gabriele Neri che parte favorito, così come lo è l’altro rappresentante lacustre Lorenzo Lupi nella MX2 e il marscianese Simone Ceroni e Andrea Terenzi di Deruta nelle due classi riservate a i Veteran.

Spettacolo Assicurato fra i Top Rider, dove, in entrambe le cilindrate sono molti i piloti che possono conquistare il titolo, far i favoriti gli attuali leader delle classifiche: il marscianese Alessio Zaccardo nella MX1 e Bryan Toccaceli nella MX2, il sanmarinese che difende i colori del moto club Spoleto.

La manifestazione si aprirà sabato con le operazioni preliminari e le prove libere. Intensissima la giornata di domenica con i piloti che scenderanno in pista per le batterie di qualifica alle ore 9.00. Le prime manche valide per i titoli alle 11.00, con le gare che proseguiranno, salvo una breve pausa pranzo, ininterrottamente fino le 18.00.

Proseguendo nella politica promozionale dell’attività di base, portata avanti dal Moto Club Trasimeno, anche in questa circostanza i costo dei biglietti è popolare:10 Euro Intero e 8 Euro il ridotto.