Home Politica Castiglione.Fosco Taccini “Fiducia e coraggio per uno sviluppo sostenibile e per il...

Castiglione.Fosco Taccini “Fiducia e coraggio per uno sviluppo sostenibile e per il lavoro “ L'intervento di un candidato di centro-sinistra (consigliere comunale Castiglione del Lago) di Articolo Uno

Condividi

(Riceviamo e pubblichiamo) Dobbiamo tornare a riflettere per costruire un modello di società a forte connotazione ecologica e socialista.

Evitiamo, perciò, di richiuderci dentro uno spazio angusto e autoreferenziale, stimolando così un ripensamento della politica.

La sinistra è il campo dove far germogliare il cambiamento avendo chiaro cosa coltivare con dedizione: l’uguaglianza contro le diseguaglianze, i diritti contro i privilegi, la giustizia contro le ingiustizie, la libertà contro ogni forma di autoritarismo, la pace contro la guerra, la tutela dell’ambiente e della biodiversità contro la loro riduzione a semplice merce, il welfare contro la mercificazione della salute e dei servizi sociali, la valorizzazione pubblica dei beni comuni contro le privatizzazioni. Su queste proposte va messa in campo ogni azione anche sul livello locale, il Comune, che è costituzionalmente uno dei pilastri della democrazia e della partecipazione.

Vogliamo mettere al primo posto della nostra elaborazione programmatica la forte connotazione dell’identità ambientale, paesaggistica e storico-culturale di Castiglione del Lago e dell’area del Trasimeno per praticare e trasmettere la responsabilità verso le peculiarità e, insieme, la consapevolezza di essere parte di un’umanità comune, che condivide lo stesso pianeta.

Coerenza, chiarezza, storia, comprensione, identità. Poiché le parole sono veicoli del pensiero e strumenti di azione è necessario infondere fiducia restando coerenti nella   nostra pratica politica che deve tradursi in un impegno continuo e costante nel migliorare le condizioni di vita della popolazione. Una pratica politica che sia più gentile, più inclusiva, verso una società più premurosa e cordiale. Compito della sinistra è riuscire a trasformare le molteplici paure verso un cambiamento positivo, ristabilendo un legame sentimentale con le profonde speranze delle persone e le loro intense aspirazioni.

Vogliamo che la Politica si riappropri dei valori fondamentali presenti nella nostra splendida Costituzione tornando a riempire di significati puntuali quelle parole che sono diventate opache visioni lessicali. Berlinguer nel 1975 affermava che: «Non vi sono facili scorciatoie, ne serve alcuna fuga dalla realtà. Ma non è certo il tempo, non è mai il tempo per rinunciare alla lotta, per chiudersi nel proprio particolare. È più che mai il tempo invece per riprendere fiducia e coraggio, per impiegare l’una e l’altro razionalmente, usando le armi della conoscenza storica e scientifica e lottando in modo organizzato».

Fosco Taccini

Candidato centro-sinistra (consigliere comunale Castiglione del Lago) di Articolo Uno