Home Manifestazioni ed Eventi Diventare Uomini: quali condizionamenti sociali e culturali? Il saggio contro il sessismo...

Diventare Uomini: quali condizionamenti sociali e culturali? Il saggio contro il sessismo di Lorenzo Gasparrini presentato a Sarteano

Condividi
Lorenzo Gasparrini ed il suo libro

A cura dell’associazione Amica Donna e dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, sabato, 6 maggio 2017, alla Sala Mostre di Sarteano, alle ore 16.00 Lorenzo Gasparrini presenterà il suo ultimo libro “Diventare uomini. Relazioni maschili senza oppressioni”.

Il lavoro di Gasparrini è un saggio contro il sessismo, strumento con il quale il sistema patriarcale si mantiene e si evolve, condizionando negativamente non soltanto la vita delle donne, ma anche quella degli uomini. Dai giochi dell’infanzia ai rapporti con l’altro sesso e con gli altri generi, alla vita di coppia, al contesto lavorativo e sociale, ogni uomo diventa, di fatto, parte attiva di una politica discriminatoria attraverso i pregiudizi e le abitudini che ha incorporato nel corso della sua crescita e maturazione.

Egli stesso, in tal modo, è succube del ruolo sociale che da sempre gli viene imposto: si nasce maschi e si diventa uomini, senza possibilità di scelta, “confinati in un mondo di virilità, di mascolinità, machismo, maschilismo, prepotenze, razzismi vari” che riduce la possibilità della piena e libera espressione delle proprie sensibilità e spontaneità.
Una riflessione che porti alla luce uno sguardo maschile nuovo sui rapporti tra i generi, liberando dai condizionamenti sociali l’immagine che gli uomini hanno di sé, è fondamentale azione di contrasto alla violenza contro le donne, soprattutto in un tempo, come il nostro, nel quale il sessismo dilaga in tutti gli ambiti, condizionando pesantemente non solo l’attualità, ma anche il futuro della nostra società.

Copertina del libro Diventare uomini di Lorenzo Gasparrini