Home Arte e cultura Nuovi orari al “Temporary Cinema” di Castiglione Questa settimana “Il cattivo poeta”...

Nuovi orari al “Temporary Cinema” di Castiglione Questa settimana “Il cattivo poeta” con Sergio Castellitto e “Il concorso” in lingua originale

Condividi

Modificato il coprifuoco anche il Temporary Cinema di Castiglione del Lago cambia gli orari degli spettacoli. Lagodarte Impresa Sociale annuncia che venerdì e sabato l’inizio delle proiezioni è spostato alle ore 20:45 mentre la domenica doppio spettacolo alle 18 e alle 20:45; film in lingua originale lunedì alle 18:30.

Questo fine settimana arriva a Castiglione “Il cattivo poeta” di Gianluca Iodice, con Sergio Castellitto, Francesco Patané, Tommaso Ragno, Clotilde Courau e Fausto Russo Alesi (biografico-storico, durata 106 min. Italia 2021). Ambientato nel 1936 racconta la storia degli ultimi anni di vita di Gabriele D’Annunzio. Giovanni Comini è stato appena promosso federale, il più giovane che l’Italia possa vantare, come deciso dal suo mentore Achille Starace, segretario del Partito Fascista e numero due del regime. Comini viene subito convocato a Roma per una missione delicata: dovrà sorvegliare Gabriele d’Annunzio e metterlo nella condizione di non nuocere… Il Vate, il poeta nazionale, negli ultimi tempi appare contrariato e Mussolini teme possa danneggiare la sua imminente alleanza con la Germania di Hitler. Ma al Vittoriale, il disegno politico di cui Comini è solo un piccolo esecutore inizierà a perdere i suoi solidi contorni e il giovane federale, diviso tra la fedeltà al Partito e la fascinazione per il poeta, finirà per mettere in serio pericolo la sua lanciata carriera.

Gli spettacoli seguiranno le norme anti Covid e gli orari imposti dal coprifuoco ora fissato alle ore 23. Venerdì 21 e sabato 22 un solo spettacolo che inizierà alle 20:45; domenica 23 due proiezioni alle 18 e alle 20:45. Lunedì 24 appuntamento consueto con il film in lingua originale sottotitolata alle 18:30. Verrà proiettato “Il concorso” (Misbehaviour) di Philippa Lowthorpe, con Keira Knightley e Gugu Mbatha-Raw, una commedia inglese che racconta la storia dell’edizione del 1970 di Miss Mondo, poi vinta da miss Grenada, Jennifer Hosten, diventata così la prima vincitrice nera nella storia del concorso. Quell’edizione è peraltro passata davvero alla storia per essersi svolta in mezzo a continue controversie: oltre alla contestazione femminista di cui parla il film, infatti, ci furono anche infinite polemiche legate al fatto che si presentarono ai nastri di partenza due diverse miss Sudafrica, una bianca e una nera, e alla stessa vittoria della Hosten, che si diceva fosse influenzata dalla presenza dell’allora primo ministro di Grenada, sir Eric Gairy, nella commissione giudicante.

Lagodarte, che gestisce la sala, consiglia (senza nessun obbligo) la prenotazione con acquisto dei biglietti in prevendita su liveticket/cinemacaporali: l’acquisto in prevendita garantisce la certezza del posto. Gli spettacoli sono naturalmente effettuati nel rispetto delle disposizioni anticovid 19 con contingentamento e preassegnazioni dei posti, distanziamento, controllo temperatura, igienizzazione poltrone, areazione ambienti e mascherina obbligatoria: non sono ammesse mascherine artigianali. Per informazioni sul cinema due sono i numeri telefonici: 370 3617748 (durante l’orario degli spettacoli) e 075 951099 (tutti i giorni dalle 10:30 alle 13 e dalle 15 alle 17:30). Per la prevendita: www.liveticket.it/cinemacaporali. Altre info su www.cinemacaporali.it.