Home Economia e lavoro Il “Comitato Pievaiola” torna dall’assessore Chianella 4.000 firme per migliorare la viabilità...

Il “Comitato Pievaiola” torna dall’assessore Chianella 4.000 firme per migliorare la viabilità nella strada che congiunge Perugia alle grandi vie di comunicazione nazionale

Condividi

Questa mattina Martedi 6 febbraio alle ore 10.00, a due mesi di distanza il Comitato Pievaiola torna a Palazzo Donini dall’Assessore Regionale Giuseppe Chianella. In quell’occasione avevamo consegnato all’ Assessore Quattromila firme raccolte con una Petizione Popolare, “SR 220 e Sicurezza Stradale” in cui si chiedeva di realizzare in tempi rapidi i lavori di adeguamento e miglioramento della Pievaiola tratto funzionale che va da Capanne a Fontignano, contenute nel protocollo del 25/7/2013.

Dal rappresentante regionale avevamo avuto la promessa che ci avrebbe contattato ed informato sulla reale situazione, ma questo non è accaduto.

Si ricorda che per tale protocollo (sono stati stanziati oltre Dieci milioni di euro), prevede: sette rotatorie, ( ad oggi solo una in via di realizzazione) rifacimento del manto stradale, segnaletica orizzontale e verticale, piste ciclabili ecc

Se tutto ciò fosse attuato in tempi rapidi avrebbe tre principali obiettivi:

Dare lavoro alle imprese, ridurre il fastidioso disagio del traffico e soprattutto garantire la Sicurezza Stradale.

Si vuole sottolineare che Tutta la Pievaiola (da Città della Pieve a Perugia), come altre strade della nostra regione, necessita di interventi di manutenzione ordinaria, come segnaletica orizzontale, verticale, manto stradale, termini laterali ecc

La sicurezza stradale e l’incolumità di molti cittadini NON può più attendere, tanti , troppi incidenti a volte purtroppo mortali impongono a Tutti impegno e responsabilità.

                                                  

                                                                         Per Il Comitato Pievaiola

                                                                                Augusto Peltristo