Home Politica Liberi e Uguali ” Dopo Passignano e Corciano una nuova stagione di...

Liberi e Uguali ” Dopo Passignano e Corciano una nuova stagione di cambiamento per le Comunita’ del Trasimeno-Pievese

Condividi

(Comunicato Stampa). Il successo delle coalizioni Democratiche e di Sinistra che si sono affermate a Passignano e Corciano,con il determinate apporto di Liberi Uguali e di molte Associazioni di Cittadini,viene salutato con grande entusiasmo.

Dopo decenni a Passignano torna ad affermarsi una Coalizione Progressista con Sindaco il giovane Sandro Pasquali ed a Corciano,contro molti pronostici, si riafferma una Coalizione di Progresso con l’altrettanto giovane Sindaco Cristian Betti.

Due Realta’ territoriali,essendo Corciano molto integrata alle politiche dell’area Trsimeno, in cui si e’ avuta la capacita’ da parte dei candidati Sindaci, di superare precedenti divisioni e dare concretamente segnali nuovi. Lavoro, Sanita’, Tutela ambientale e del Patrimonio Sociale e Storico, le Pari Opportunita’ ,le politiche di Accoglienza in Sicurezza, devono essere i motivi conduttori.

Il risultato e’ stato eclatante. Apprezziamo i primi comunicati dei neo Sindaci, che vanno proprio in questa rinnovata visione. Vince chi aggrega e non chi divide.

E’ ora di dare respiro a questo corso in maniera diffusa, superando anacronistiche auto refenzialita’, mai volute dalla Sinistra di Progresso e da LEU e rilanciare diffusamente politiche di area piu’ vasta verso il Perugino,la Toscana e l’Area interna Orvietana .

Anche le politiche di sviluppo non possono piu’ essere confinate sola ad alcune Entita’ Amministrative ,ma devono tornare ad essere patrimonio condiviso di tutte le collettivita’ con un dialogo aperto e corretto tra maggioranze ed opposizioni ed un vero dialogo tra i Partiti che si richiamano ai valori di progresso. Dialogo oggi, purtroppo, presente ancora in poche realta’, in linea con le politiche di respiro regionale ed inter regionale, superando l’isolamento conseguente.

E’ ora che l’area torni ad essere protagonista a tutti i livelli, in Regione e sui tavoli nazionali, valorizzando nuove, giovani, leve politiche.

E’ l’ora di un deciso cambiamento.

Liberi Uguali

Coordinamento Trasimeno

 

 

Condividi